#4 Creare Traffico con i video!

Questa è un’altra Tecnica SEO, che è poco battuta da chi fa Blog (sappi che io ho iniziato da poco a farlo e me ne mangio le mani per diversi motivi), intanto è gratuito, e oggi hai la possibilità di usare due fonti di traffico importanti , Youtube e Facebook (si perchè vedrai presto cosa succederà con i video editing Facebook).

Le statistiche delle visualizzazioni dei video su Youtube sono altissime , calcola che Youtube è visto da circa 1 MILIARDO di persone ogni mese (UNMILIARDO), quindi ora immagina che viralità.

Per creare traffico con i video che bisogna fare?

Non esiste una linea guida uguale per tutti, sta a te e alla tua nicchia di riferimento cosa trattare, come puoi spesso vedere, nei video di Youtube, ci sono varie tipologie e non c’è una tipologia che batte l’altra, ma c’è un Youtuber che batte un altro ed entrambi potrebbero essere nella stessa nicchia di riferimento!
Naturalmente io non tratterò in questo post le tecniche di Video Editing (anche perchè non ne sono un esperto), ma a mio avviso non c’è davvero tanto da fare per creare traffico con i video e che diventino anche Virali!

  1. Avere un’idea di video.
  2. Creare il video per la tua nicchia di riferimento
  3. Alla fine del video aggiungi il tuo link del Blog o nella descrizione.
  4. Inizia a dare traffico al tuo video (Facebook, , Mailing list, G-Plus, Tweeter)
  5. Fallo diventare un video Virale che la gente amerà condividere.

1) Avere un’idea di video.

Sembra semplice ma non lo è, è una fase importantissima per la creazione del tuo video virale, immagina questa fase come quella della progettazione di una casa, o in questo caso, di un centro commerciale.
L’idea è la base e legare il tuo video alla tua nicchia ancora di più.
Ad esempio, se la mia nicchia è la cucina , non posso creare video dove si vedono animaletti felici, ma se faccio cucina vegana si!
Penso che hai capito, che si che devio creare traffico, ma poi devi convertire questo traffico in Offerta!

2) Creare il video per la tua nicchia di riferimento.

Oggi anche questa fase è diventata sicuramente diversa rispetto ad anni fa, oggi la gente vuole vedere le persone reali, quindi non serve usare slide su powerpoint o aggiungere solo la voce , cerca di vincere la tua timidezza e mettiti di fronte una telecamera o ancora meglio uno Smartphone all’inizio, successivamente , quando diventerai in gamba e vincerai la tua timidezza , allora investi anche in Video camere semiprofessionali che puoi trovare anche su Amazon a 150 euro (ricorda che quando lo dovrai fare pensa solo che debba essere full hd, deve avere ingresso separato per micro, e che possa registrare in fomato MP4.

Come lo sviluppo e quanto deve essere la durata?

Ti ricordi i Temi a scuola? Oggi ti può venire utile ricordare quegli insegnamenti, scorporare il discorso in sessioni e poi unirle seguendo un unico filo del discorso:

  • Presentazione e spiegazione di chi sei e della tua esperienza (massimo 40 secondi)
  • Perchè fai questo video (massimo 30 secondi)
  • Entra nel vivo del discorso ed elenca quali sono le difficoltà che la gente avrà se non seguiranno i tuoi consigli in questo video. (non più di 3 minuti)
  • Offri una soluzione per evitare di imbattere in errori. (1 minuto)
  • Concludi il video rimandando le persone al tuo Blog, nella sezione apposita alla vendita , o sulla tua landing page. (30/40 secondi)

…..Durata?

“Il video non deve superare i 7 minuti! L’attenzione delle persone si perde se si è troppo prolissi, e , come detto anche in Il SEO è passato di moda!, la gente non ha tempo (o meglio dice di non averlo) e quindi vuole situazioni veloci , da vedere , assimilare velocemente e condividere!”
Se non sei in grado di farlo, lo dici tu, fatti un giro su youtube, e guarda i video che ci sono , non devi essere un attore, anzi più sarai semplice e reale e più otterrai i risultati che speri, ma INIZIA, il primo video sarà drammatico e ti semtirai molto impacciato, ma poi dal terzo in poi sarà tutto perfetto! L’importante è che appena una persona ha finito di vedere il video dica “Mi è piaciuto , lo devo far vedere a…..”

3 Alla fine del video aggiungi il tuo link del Blog o nella descrizione.

Ricorda nel tuo Video alla fine del discorso di cliccare sul link della registrazione alla tua newsletter, o al link della tua pagina di vendita, che avrai messo sia sul video , che nella spiegazione del video stesso, e ricorda di metterlo all’inizio della spiegazione, perchè youtube mette pochissime stringhe.

4 Inizia a dare traffico al tuo Video.

Devi scrivere di nuovo! Meglio fornire una spiegazione del tuo video, che a mio avviso per Youtube deve essere lunga , così verrà ottimizzato meglio, e assicurati anche che il titolo sia magnetico e che non sia lungo! e poi pubblica il video sul Tuo Blog, sulla tua pagina Fn su Facebook o pagina personale, su Gplus e se hai una lista di amici in mail manda loro da vedere il video, chiedi ai tuoi amici di commentare il video se lo trovano interessante e di condividerlo.

5 Fallo diventare un video Virale che la gente amerà condividere.

Ricorda che più la gente dirà “bello questo video devo farlo vedere a….” e più il tuo video sarà virale in men che non si dica, ma fallo vedere, non pretendere che la gente lo trovi solo sul tuo canale Youtube!

 

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Vuoi Sapere come PERDERE INESTETISMI senza STRESS?

Prodotto ESCLUSIVO 100% made in Italy sviluppato grazie al genio della Dottoressa Giovanna Menegati per combattere (e rimuovere), gli inestetismi della cellulite.

Si  Voglio Scoprire Come