Perché un ETF Bitcoin (BTC) potrebbe essere approvato a febbraio 2019

etf-bitcoin-btc-eth-futures

Poche ore fa, la comunità di criptovalute e investitori è stata informata del ritardo da parte della Securities and Exchange Commission (SEC) sull’ETF VanEck Bitcoin in sospeso fino al 27 febbraio.

L’unica moneta nella top 100 a fare bene è Bitcoin SV (BSV) che è aumentata del 19% nelle ultime 24 ore.

Perché l’ETF VanEck è significativo

L’ETF di VanEck Bitcoin è stato visto da molti come il catalizzatore tanto necessario che potrebbe accendere il prossimo giro di criptovalute. Un ETF sarebbe un marchio di approvazione indiretto da parte della SEC che classifica il BTC come un’attività di investimento redditizia.

Metterà le basi per altri ETF sostenuti da altre importanti risorse digitali come l’ETH o una combinazione di risorse digitali.

Perché un ETF potrebbe essere approvato a febbraio

In primo luogo, abbiamo visto che MV Index Solutions — con sede a Francoforte, Germania e collegata a VanEck — ha lanciato il MVIS Bitcoin US OTC Spot Index (MVBTCO). Questo indice si basa sui feed di prezzo delle operazioni di compravendita di titoli digitali OTC (Over The Counter) negli Stati Uniti effettuate dalle società di Circle Trade, Cumberland e Genesis Trading.

E sappiamo per certo che in questo momento l’OTC supera di molto le operazioni sugli scambi tradizionali.

Mettendo in chiaro il Mercato OTC, i mercati capiranno meglio i movimenti dei prezzi di BTC e di altre principali criptovalute. L’ulteriore trasparenza potrebbe aiutare la SEC a approvare l’ETF il prossimo anno.

In secondo luogo, entro la fine di gennaio, Bakkt avrebbe lanciato i suoi contratti di Bitcoin fisicamente liquidati. Ciò aumenterà la fiducia in Bitcoinattraverso le comunità di investitori che comprendono gli hedge fund e persino l’investitore regolare che si è fermato sulle linee laterali in attesa di un po ‘di tranquillità per presentarsi nel settore Crypto.

Nasdaq ha anche intenzione di lanciare i propri prodotti Bitcoin Futures nel primo trimestre del 2019. Sia Nasdaq che Bakkt probabilmente hanno il via libera dalla CFTC (Commodity Futures Trading Commission), aggiungendo così validità al Bitcoin.

In terzo luogo, il nuovo anno porta con sé la possibilità che i commissari della SEC abbiano un cambiamento di opinione sull’ETF in sospeso. Forse le festività natalizie si ricaricheranno al punto in cui vedono la validità dell’applicazione da parte di VanEck. Dobbiamo ricordare che il 2018 è stato un lungo anno e tutti abbiamo bisogno di tempo per ricaricarci.

Tuttavia, il commissario Hester Peirce — nota anche come cripto mamma — ha ammonito gli investitori a non attendere la sentenza della SEC, poiché potrebbe richiedere molto tempo all’ente di regolamentazione per approvarla. Ha spiegato che la SEC ha 5 commissari e che è necessaria una maggioranza per far passare un ETF.

Ha detto:

Non trattenere il respiro. Dico alle persone di non vivere o morire quando un ETF cripto o bitcoin verrà approvato. Sapete tutti che sto lavorando per cercare di convincere i miei colleghi ad avere un po ‘più di apertura mentale quando si tratta di [cripto]. Non sono affascinante come alcune altre persone

In conclusione, la SEC ha annunciato che avrebbe spinto la decisione dell’ETF a febbraio 2019.

I tre motivi per cui le probabilità potrebbero essere a favore di un’approvazione l’anno prossimo a mio avviso si riducono ad un punto solo importante: l’indice OTC Spot di MVIS Bitcoin negli Stati Uniti, nel momento in cui la SEC avrà idea di quello che è accaduto nel “mondo oscuro”, tutto sarà pronto per il via.

Tuttavia, il Commissario Peirce ci ha ricordato di non dipendere troppo dalla decisione. Cosa vorrà dire?

Potrebbero decidere di approvare entro la fine dell’anno?

Potrebbero spostare il tutto a Febbraio

O potrebbero volerci ancora mesi?

In tutti e tre i casi, ripeto, il tutto è determinato dal mercato OTC, un mercato che non si conosce per certo e che lascia smarriti i commissari SEC che non riescono a comprendere quanto interesse ci sia per il settore, nel momento in cui apparirà sul mercato allora vedremo davvero la corsa delle criptovalute per sostituire di netto la valuta FIAT.

 

Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.
Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.