Theter supera Eos e Binance

Tether ritorna ai vertici del mercato Crypto

Tempo di lettura 1 minuto e 38 secondi (solo ne non ti fai prendere dal panico)

Nonostante i casini di Tether affrontati e che ancora non sono superati definitivamente , Tether lo stablecoin ancorato al dollaro supera per capitalizzazione EOS e Binance.

In questo momento lo stablecoin è la sesta più grande criptovaluta, con una capitalizzazione di mercato poco meno di $ 4 miliardi, con BNB ed EOS (in questo ordine) in coda subito dopo.

Tutto questo arriva quando Bitcoin e l’intero mercato si sta scaricando infatti BTC ha diminuito il suo prezzo dell’11% nelle ultime 24 ore (scambiato a $ 10.000).

A causa di questa “perdita” e della logica degli investitori in questo mercato in erba, gli altcoin sono scesi ancora di più, con Ethereum che ha registrato una discesa di quasi il 20% – riportandosi ai livelli di scambio di ottobre 2018.

Ma questo avviene anche in concomitanza con la creazione e immissione di 5o milioni di dollari da parte di tether, inizialmente, l’account Twitter di “Whale Alert” aveva riportato una cifra di 5 miliardi di token che hanno scatenato un’ondata di speculazioni.

Ma il CTO di Tether e Bitfinex, Paolo Ardoino è stato veloce a rispondere prima che tutto questo potesse essere interpretato come una manipolazione. Infatti ha informato la comunità che la creazione di 5 miliardi di dollari è stato un errore e che intendevano creare 50 milioni come parte di uno scambio da Omni a Tron Tether.

Mentre il ritorno dell’USD ai livelli più alti del mercato delle criptovalute potrebbe essere considerato decisamente ribassista, potrebbe esserci un lato positivo.

Negli ultimi mesi, gli analisti, hanno iniziato a osservare una tendenza di correlazione tra il numero di USDT in circolazione e il prezzo di Bitcoin. Appena USDT entra nel mercato, così fa BTC e questo potrebbe avere senso.

Praticamente l’afflusso di USDT è un’estensione della quantità di denaro che scorre nello spazio della criptovaluta.

Con il denaro che viene ovviamente immesso in questo mercato tramite Tether, e quindi attraverso scambi come Binance, c’è una possibilità di recupero dagli attuali livelli di $ 10.000, come se ci si stesse preparando al grande salto, o addirittura ci si potrebbe aspettare anche che il Market Cap delle Altcoin potrebbe crescere drasticamente anche oltre il 50%, e visto il divario di prezzo che c’è con BTC, gli investitori potrebbero spostarsi su altcoin più basse di prezzo.

Anche se certamente la storia nel mondo Crypto non è facile che si ripeti e non è un segnale di Bull garantito, l’ultima volta che si è verificato uno di questi balzi nel mondo Crypto ci sono stati dei Pump Pazzeschi.

La stagione delle Altcoin potrebbe essere in arrivo?

Probabilmente si, anche se i grafici (che come dico sempre spesso e volentieri mentono) dicono il contrario, ma staremo a vedere.

Nel frattempo io mi siedo prendo i pop corn e osservo affascinato i sentimenti umani che cambiano repentinamente, sui Pump si ama follemente BTC e il settore Crypto e sui Dump si afferma la morte di Bitcoin e dell’intero settore.

Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.
Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.