Guida al Wallet – Cosa sono i Wallet e quali usare se possiedi cryptocurrencies?

Guida al Wallet – Cosa sono e quali usare?

Scrivo questa Guida al Wallet per dare una semplice guida sul wallet e per scoprire cos’è un wallet di criptovaluta e come funziona

Guida al Wallet – Cos’è un wallet per Criptovaluta?

Un wallet di criptovaluta è un programma software che memorizza le chiavi private e pubbliche e interagisce con le varie blockchain per consentire agli utenti di inviare e ricevere valuta digitale e monitorarle. Se si desidera utilizzare Bitcoin o qualsiasi altra criptovaluta, è necessario disporre di un wallet digitale.

Guida al wallet di criptovaluta: un tutorial passo per passo

Guida al wallet- Come funzionano gli wallet?

guida-al-wallet
guida al wallet più sicuro

Milioni di persone usano wallet di criptovaluta, ma c’è un grosso malinteso su come funzionano. A differenza dei tradizionali wallet “tascabili”, i wallet digitali non memorizzano la valuta. In realtà, le valute non vengono memorizzate in una singola posizione e non esistono in nessuna forma fisica. Tutto ciò che esiste sono registrazioni di transazioni memorizzate sulla blockchain.
Ma vediamo innanzitutto ,con questa piccola Guida al Wallet, cosa sono gli Wallet prima.

I wallet di Cryptocurrency sono programmi software che memorizzano le tue chiavi pubbliche e private e si interfacciano con le varie blockchain in modo che gli utenti possano monitorare il loro saldo, inviare denaro e condurre altre operazioni. Quando una persona ti manda bitcoin o qualsiasi altro tipo di valuta digitale, in sostanza sta firmando la proprietà delle monete sull’indirizzo del tuo wallet. Per poter spendere queste monete e sbloccare i fondi, la chiave privata memorizzata nel tuo wallet deve corrispondere all’indirizzo pubblico a cui è assegnata la valuta.

Se le chiavi pubbliche e private corrispondono, il saldo nel tuo wallet digitale aumenterà e i mittenti diminuiranno di conseguenza.
Non esiste un reale scambio di monete reali.
La transazione è indicata semplicemente da un record di transazione sulla blockchain e da un cambiamento nel saldo nel tuo wallet di criptovaluta.

Guida al wallet di criptovaluta – come salvare le monete?

 

Guida al wallet- Quali sono i diversi tipi di wallet?

Esistono diversi tipi di wallet che offrono diversi modi per archiviare e accedere alla tua valuta digitale. I wallet possono essere suddivisi in tre categorie distinte: software, hardware e carta. I wallet software possono essere desktop, mobile o online.

Desktop: i wallet vengono scaricati e installati su PC o laptop. Sono accessibili solo dal singolo computer in cui vengono scaricati. I portafogli da tavolo offrono uno dei più alti livelli di sicurezza, tuttavia se il tuo computer viene hackerato o viene colpito da un virus, c’è la possibilità che tu possa perdere tutti i tuoi fondi. Quindi consiglio di usare un Pc solo per questo ed evitare di navigarci su siti di dubbia provenienza.

Online: i wallet funzionano sul cloud e sono accessibili da qualsiasi dispositivo di elaborazione in qualsiasi luogo. Mentre sono più convenienti per accedere, i wallet online memorizzano le chiavi private online e sono controllati da una terza parte che li rende più vulnerabili agli attacchi e ai furti di hacker.

Mobile: i wallet vengono eseguiti su un’app sul telefono e sono utili perché possono essere utilizzati ovunque, inclusi i negozi al dettaglio. I wallet mobile di solito sono molto più piccoli e più semplici dei portafogli da scrivania a causa dello spazio limitato disponibile su un dispositivo mobile.

Hardware: questi wallet differiscono dai wallet software in quanto memorizzano le chiavi private di un utente su un dispositivo hardware come una USB.  I wallet hardware rendono le transazioni online più sicure, sono archiviati offline e offrono maggiore sicurezza, possono essere compatibili con diverse interfacce Web e possono supportare diverse valute; dipende solo da quale si decide di usare. Inoltre, fare una transazione è facile. Gli utenti devono semplicemente collegare il proprio dispositivo a qualsiasi computer o dispositivo abilitato a Internet, inserire un pin, inviare valuta e confermare. I wallet hardware consentono di effettuare facilmente transazioni mantenendo allo stesso tempo il denaro offline e lontano dai pericoli.

Paper Wallet: i wallet sono facili da usare e forniscono un livello molto alto di sicurezza. Mentre il termine paper wallet può semplicemente fare riferimento a una copia fisica o alla stampa delle chiavi pubbliche e private, può anche fare riferimento a un software che viene utilizzato per generare in modo sicuro un paio di chiavi che vengono poi stampate. L’utilizzo di un wallet di carta è relativamente semplice. Il trasferimento di Bitcoin o di qualsiasi altra valuta nel tuo wallet cartaceo avviene tramite il trasferimento di fondi dal tuo wallet software all’indirizzo pubblico indicato sul tuo wallet. In alternativa, se desideri prelevare o spendere valuta, tutto ciò che devi fare è trasferire fondi dal tuo wallet di carta al tuo wallet software. Questo processo, spesso definito come “sweaping”, può essere eseguito manualmente inserendo le chiavi private o eseguendo la scansione del codice QR sul wallet.

Guida al wallet- I wallet per le Criptovalute sono sicuri?

Guida al Wallet – I wallet sono sicuri a vari livelli?

Il livello di sicurezza dipende dal tipo di wallet utilizzato (desktop, mobile, online, cartaceo, hardware) e dal fornitore di servizi. Un server web è un ambiente intrinsecamente più rischioso per mantenere la tua valuta rispetto all’ offline. I wallet online possono esporre gli utenti a possibili vulnerabilità nella piattaforma del wallet che possono essere sfruttate dagli hacker per rubare i fondi.

I wallet offline, d’altro canto, non possono essere hackerati perché semplicemente non sono connessi a una rete online e non si basano su una terza parte di sicurezza . Anche se i wallet online si sono rivelati i più vulnerabili e inclini agli attacchi di hacker, è necessario implementare e seguire diligenti precauzioni di sicurezza quando si utilizza qualsiasi wallet.

Ricorda che, indipendentemente dal wallet che usi, perdere le tue chiavi private ti farà perdere i tuoi soldi!!

Allo stesso modo, se il tuo wallet viene violato o se invii denaro a un truffatore, non c’è modo di recuperare la valuta perduta o di invertire la transazione.

Quindi , devi prendere precauzioni e stare molto attento!

  1. Fai il backup del tuo wallet.
  2. Archivia solo piccole quantità di valuta per l’uso quotidiano online, sul tuo computer o sul tuo cellulare, mantenendo la stragrande maggioranza dei tuoi fondi in un ambiente ad alta sicurezza.

Le opzioni di archiviazione fredde o offline per il backup come Ledger Nano o carta o USB ti proteggeranno da guasti del computer e ti permetteranno di recuperare il tuo wallet in caso di smarrimento o furto.

Tuttavia, non ti proteggerà da hacker avidi. In realtà, se si sceglie di utilizzare un wallet online, esistono rischi intrinsechi che non possono essere sempre protetti.

  1. Aggiorna il software.
  2. Mantieni aggiornato il tuo software in modo da avere gli ultimi miglioramenti della sicurezza disponibili.
  3. Dovresti aggiornare regolarmente non solo il software del tuo wallet ma anche il software sul tuo computer o cellulare.

Aggiungi livelli di sicurezza aggiuntivi. Più sono i livelli di sicurezza, meglio è. Impostare password lunghe e complesse e garantire l’eventuale prelievo di fondi con richiesta password ad esempio è un inizio.
Utilizza i wallet che hanno una buona reputazione e forniscono livelli di sicurezza aggiuntivi come l’autenticazione a due fattori e requisiti di codice pin aggiuntivi ogni volta che viene aperta un’applicazione di wallet.

Sebbene il Bitcoin sia di gran lunga la valuta digitale più nota e popolare, sono emerse centinaia di nuove criptovalute (denominate altcoin), ciascuna con ecosistemi e infrastrutture distintivi. Se sei interessato all’utilizzo di una varietà di criptovalute, con questa guida al wallet ti do la buona notizia che non è necessario creare un portafoglio separato per ogni valuta. Invece di utilizzare un portafoglio di criptovaluta che supporta una singola valuta, potrebbe essere più conveniente impostare un portafoglio multi-valuta che ti permetta di utilizzare diverse valute dallo stesso portafoglio.

 

Guida al wallet- Nei wallet ci sono commissioni di transazione?

Non c’è una risposta semplice qui. In generale, le spese di transazione sono una piccola frazione delle commissioni bancarie tradizionali, ma esistono lo stesso . A volte le tasse devono essere pagate per determinati tipi di transazioni ai minatori della rete come una tassa di elaborazione, mentre alcune transazioni non hanno alcun costo.

È anche possibile impostare la propria tariffa. Come guida, la dimensione media della transazione di 226 byte risulterebbe in una tassa di 18.080 satoshi .

In alcuni casi, se si sceglie di impostare una tariffa bassa, la transazione potrebbe avere bassa priorità e potrebbe essere necessario attendere ore o addirittura giorni affinché la transazione venga confermata.

Se hai bisogno che la transazione sia completata e confermata tempestivamente, potrebbe essere necessario aumentare l’importo che sei disposto a pagare. Qualunque sia il wallet che usi, le commissioni di transazione non sono qualcosa di cui dovresti preoccuparti. Pagherai minuscole commissioni di transazione, scegli la tua tariffa o non pagherai affatto commissioni.

Un deciso miglioramento dal passato!

Guida al wallet- I wallet di criptovaluta sono anonimi?

I wallet sono pseudoanonimi. Mentre i wallet non sono legati all’identità reale di un utente, tutte le transazioni sono memorizzate pubblicamente e permanentemente sulla blockchain. Il tuo nome o indirizzo personale non sarà lì, ma i dati come l’indirizzo del tuo wallet potrebbero essere tracciati sulla tua identità in vari modi.

Mentre ci sono sforzi in corso per rendere l’anonimato e la privacy più facili da raggiungere, ci sono evidenti svantaggi per il pieno anonimato.

Guida al wallet – Quale wallet di Cryptovaluta è il migliore?

C’è una lista sempre crescente di opzioni. Prima di scegliere un wallet, dovresti, comunque, considerare come intendi usarlo:

1) Hai bisogno di un wallet per gli acquisti di tutti i giorni o semplicemente per acquistare e detenere moneta digitale per un investimento?

2) Hai intenzione di utilizzare diverse valute o una sola valuta?

3) Hai bisogno di accedere al tuo wallet digitale da qualsiasi luogo o solo da casa?

Prenditi un po ‘di tempo per valutare le tue esigenze e poi scegli il wallet più adatto per te.

Prossimamente scriverò un articolo riguardo ai migliori ewallet  presenti sul mercato oggi, quindi se non VUOI perderlo iscriviti alla mia newsletter da QUI!!

Spero che l’articolo ti sia piaciuto , e se sei arrivato fino alla fine , ti consiglio sempre di approcciarti a questo mondo in maniera responsabile , potremmo aver ragione quanto torto a crederci, ma ricorda che abbiamo il 50% di ragione a pensarla sia in un modo che in un altro , e se ti è piaciuto l’articolo metti un Like e/o condividi , te ne sarò grato.

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.