Bitcoin raggiungerà $ 250.000 entro il 2022

bitcoin-tom-drep-blockchain

Bitcoin raggiungerà i $ 250.000

Il capitalista e miliardario, Tom Draper, ha ribadito la sua previsione che Bitcoin raggiungerà $ 250.000 entro il 2022, affermando che “la valuta fiat è il passato”, e che la Cryptovaluta e il Bitcoin il futuro.

Le previsioni di Draper, fatte durante un’intervista del 12 giugno al The Street, arrivano durante una settimana dura per le criptovalute in generale. Con il valore di Bitcoin che scende di quasi il 10% in soli sette giorni, molti osservatori del mercato – come ad esempio il Crypto Trader della CNBC Africa – prevedono ulteriori cali di prezzo poiché il sentiment del mercato sembra essere schiacciante.

Tuttavia, Draper ha condiviso una prospettiva diversa, facendo seguito alle telefonate estremamente rialziste fatte nell’aprile di quest’anno, dichiarando in un tweet ironico, che il prezzo di Bitcoin entro la fine del 2018 sarà di $ 25.000, con $ 250.000 in vista entro quattro anni.(2022)

Draper prevede la fine della Valuta Fiat

In un’intervista alThe Street, Draper ha affrontato il dibattito normativo in corso, che ha visto influencer della blockchain come John McAfee chiamare direttamente la SEC per intraprendere azioni che la comunità della criptovaluta percepisce essere al di fuori della giurisdizione normativa. Il regolamento, secondo Draper, deve essere “frenato” e chiarito.

Le criptovalute, afferma Draper, sono un evento dirompente, costringendo i governi a creare regolamenti chiari che proteggano i partecipanti al mercato senza soffocarne l’innovazione:

“Le criptovalute sono il prossimo grande cambiamento tecnologico  e i governi devono soppesare il loro bisogno di proteggere gli investitori con la loro necessità di essere inclusi in questa potenziale potenza economica che è criptata. Credo che le criptovalute supereranno le valute legali nei prossimi cinque-sette anni “.

Il presidente della SEC afferma che gli ICO dovrebbero essere regolamentati come titoli

La recente dichiarazione del presidente della SEC Jay Clayton secondo cui Bitcoin è la “sola” criptovaluta che non è una securuty – e che tutti gli altcoin e gli Ico sono sicuramente – ha attirato le ire dalla comunità delle criptovalute. Piuttosto che classificare le criptovalute come titoli, Draper preferirebbe vedere tutte le altcoin regolate in modo simile alla valuta.

La posizione della SEC sullo stato normativo della criptovaluta, afferma Draper, è determinata dal limitato quadro di riferimento attraverso il quale la SEC li vede – a un chirurgo del ginocchio, afferma Draper, tutti sembrano avere un problema al ginocchio.
Ma solo ieri la Sec ha comunicato che i Token delle ICO (Compresi i token ether) non possono essere classificati come security

Recentemente anche l’ex socio di Goldman Sachs, Mike Novogratz al summit Bloomberg Invest all’inizio di giugno 2018, ha dichiarato ai giornalisti che il mercato globale della criptovalutaha sarà un mercato da 20 trilioni di dollari .

La Blockchain  può accelerare la velocità di scambio di denaro

Secondo Draper, il mercato valutario globale, del valore di circa 86 trilioni di dollari, è destinato a crescere oltre 140 trilioni di dollari nel prossimo decennio. Il venture capitalist prevede che la maggior parte della crescita che vedrà l’accelerazione dell’aumento di capitale così drammaticamente sarà dovuta alle criptovalute:

“Stimo che le monete fiat effettivamente diminuiranno in uso, e che la criptazione diventerà di $ 100 trilioni di quel mercato. Prevedo che Bitcoin rappresenti circa il 10% di quel mercato, ovvero $ 10 trilioni di dollari. C’è molto spazio per crescere lì. “

Questa esplosione nella popolarità delle criptovalute, combinata con un declino sconcertante nella prevalenza delle valute legali, afferma Draper, vedrà il commercio di Bitcoin intorno al valore di $ 250.000 entro il 2022.

Conclusioni

Con il governo degli Stati Uniti che sta lanciando un’inchiesta sulla manipolazione dei prezzi dei Bitcoin – eseguita da circa 1.000 partecipanti del mercato Bitcoin che controllano oltre il 35% di tutti i BTC, secondo un’analisi recente – è possibile che il mercato dei Bitcoin possa liberarsi dal giogo di costante manipolazione, fatta anche dai più grossi pool miners, e andare anche sopra al massimo storico di dicembre 2017 di $ 20.000 , soprattutto dopo le affermazioni ufficiali da parte della SEC, che rassicurano molti investitori, soprattutto su Ethereum.

Quello che penso è che il giorno in cui Bitcoin varrà 250.000 dollari, sarà il giorno in cui la valuta Fiat sarà morta e si starà passando ad un nuovo sistema economico mondiale, più giusto? Lo vedremo, ma sicuramente se resta così, più equo e meno dispendioso per l’utente medio.

Ma sta ad ognuno di noi informarsi, tuttavia il grande RESET sta arrivando e come sempre penso che si aggirerà intorno entro il 2022, con Ethereum e Bitcoin gli elefanti su cui si baserà questa new economy (almeno per ora)

Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.
Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.

 

Comments

comments

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.