Ethereum entra nella fase due

ethereum-ethereum-entra-nella-fase-due-dapps-blockchain

Ethereum e la fase 2 di scalabilità

Fin dalla nascita di CryptoKitties, la rete Ethereum è diventata famosa per le sue insidie ​​nella scalabilità. Con le soluzioni di secondo livello in corso, il co-fondatore di Ethereum Joseph Lubin ha confermato che lo sviluppo della “Fase 2” è in corso.

Cosa è Ethereum

Una blockchain open source che funge da piattaforma di calcolo distribuito e sistema operativo, consentendo l’esecuzione di applicazioni decentralizzate (Dapps) e contratti intelligenti.

Ethereum entra nella fase 2

Il 10 luglio 2018, Joseph Lubin ha partecipato a una tavola rotonda presso la RISE – la più grande conferenza tecnologica asiatica con oltre 15.000 partecipanti  alcuni dei presenters erano:

  • Brad Smith, Presidente di Microsoft
  • Bob Zhang, Co-Founder e CTO di Didi Chuxing
  • Tan Hooi Ling, Co-Founder di Grab
  • Takeshi Idezawa, CEO di LINE Corporation
  • Werner Vogels, CTO di Amazon

per divulgare i passi successivi per lo sviluppo della rete Ethereum.

Condividendo che ora stanno passando a “Fase 2”, Lubin ha espresso l’importanza dei sistemi di livello 2 costruiti sulla catena principale di Ethereum:

“[Ethereum si sta muovendo] in uno spazio in cui può fungere da strato unico di un sistema di fiducia, costruita in Ethereum avremo centinaia di migliaia di transazioni nei due livelli del sistema e lo vedremo ramificato quest’anno. ”

Ethereum diventerà uno strato base per applicazioni decentralizzate (dApps) costruito su sidechain di secondo livello, consentendo alle dApps di mantenere la sicurezza del protocollo Ethereum mentre operano in modo indipendente per evitare la congestione della rete.

Vitalik Buterin: piani per raggiungere 1 milione di TPS

All’inizio di giugno, Vitalik Buterin ha confermato in un AMA OmiseGO che il testnet di Ethereum stava sperimentando il plasma e lo sharding come soluzioni di secondo livello alla scalabilità.

Sharding è una soluzione di scaling che utilizza frammenti o micro-catene per elaborare tipi separati di transazioni sulla blockchain di Ethereum, richiedendo solo un gruppo di nodi per verificare le transazioni rilevanti piuttosto che l’intera rete.

Analogamente alla rete Lightning di Bitcoin, il plasma aggiunge un secondo strato di rami fuori catena alla catena principale di Ethereum al fine di elaborare protocolli di contratti intelligenti ad alto volume più rapidamente, aggiornando il livello di base solo al completamento delle transazioni.

Vitalik Buterin: Sharding e plasma per aiutare Ethereum a raggiungere 1 milione di transazioni al secondo

Ogni sistema di secondo livello ha lo scopo di migliorare la scalabilità sulla piattaforma eseguendo le dApp indipendentemente dalla catena principale di Ethereum.

Nell’AMA di OmiseGO, Buterin ha descritto l’impatto delle soluzioni di scaling emergenti sulla rete Ethereum:

“Quindi se ottieni 100x da Sharding e 100x da Plasma, questi due ti danno un guadagno di scalabilità di 10.000x, il che significa sostanzialmente che la blockchain sarà abbastanza potente da gestire la maggior parte delle applicazioni che molte persone stanno cercando di fare.”

Conclusioni

Insieme, le due soluzioni di scaling possono combinare il TPS della rete di 100x ciascuna mantenendo la sicurezza sul protocollo Ethereum, creando un ecosistema decentralizzato che può potenzialmente supportare un milione di transazioni al secondo.

Seguendo la “Fase 2” dello sviluppo, progetti più complessi e sofisticati – compresi scambi decentralizzati e mercati di previsione – saranno in grado di operare senza problemi sulla rete Ethereum.

A mio avviso entro fine 2018 inizio 2019 Ethereum supererà per market Bitcoin e si attesterà come piattaforma principale per i developers e tutte le aziende che vorranno lanciare il proprio servizio su Blockchain.

Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.
Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.