Ethereum: Sharding e Plasma per raggiungere 1 milione di transazioni al secondo

EThereum-sharding-plasma

Ethereum: Sharding e Plasma

Le reti di blockchain più importanti, Bitcoin ed Ethereum, hanno dovuto affrontare problemi di scalabilità sin dall’inizio, ponendo un ostacolo all’adozione di massa e all’uso quotidiano della criptovaluta.

Bitcoin sta cercando di scalare con Lighting Network ed Ethereum?

Con la capacità di elaborare solo fino a 15 transazioni al secondo (TPS) al momento, Ethereum si sta preparando a utilizzare soluzioni di secondo livello che consentiranno alla rete di raggiungere un milione di TPS.

Ethereum è una blockchain con milioni di utenti e addirittura ha già superato Bitcoin per Wallet singoli aperti

Nel tentativo di superare i problemi relativi alla congestione della rete e al trasmissione di dati complessiva, Ethereum ha sviluppato due soluzioni primarie – sharding e plasma – che funzionano in tandem per aumentare la capacità di transazione della rete.

In un recente  OmiseGO AMA, Vitalik Buterin ha comunicato che i miglioramenti dei livelli sono attualmente in fase di test sulla rete Ethereum per supportare le potenziali applicazioni decentralizzate (dApps) con milioni di utenti.

Ethereum con Sharding e Plasma vuole entrare nella fase 2

Sharding è una soluzione di scaling che utilizza frammenti o micro-catene per elaborare tipi separati di transazioni sulla blockchain di Ethereum. Classificando le transazioni su singole catene all’interno della blockchain principale di Ethereum, solo un gruppo di nodi deve verificare la transazione rilevante.

Quindi Sharding elimina la necessità per l’intera rete di nodi di elaborare ogni singola transazione, aumentando il TPS sulla blockchain di Ethereum.

Analogamente alla rete Lightning di Bitcoin, Plasma aggiunge un secondo strato di rami fuori catena alla principale blockchain di Ethereum per elaborare più rapidamente protocolli di contratti intelligenti ad alto volume.

Il Plasma compartimentalizza l’utilizzo della rete attraverso catene parallele che elaborano le transazioni separate dalla catena principale, aggiornando l’intera blockchain solo quando le transazioni sono completate.

Ogni catena  “gemella” ha le stesse funzionalità del protocollo Ethereum principale, consentendo a tutte le applicazioni decentralizzate di funzionare senza congestioni sul proprio ramo blockchain.

Il 30 Maggio, durante  OmiseGO AMA su YouTube, Buterin ha spiegato come le due soluzioni funzionano in complemento:

“La ragione per cui penso che il livello 1 e il livello 2 [reti] siano complementari è perché alla fine, se si guarda alla matematica, i miglioramenti della scalabilità dai miglioramenti del livello 1 e del livello 2 si moltiplicano a vicenda. Se si dispone di una soluzione di Sharding, la soluzione Sharding stessa potrebbe aumentare la scalabilità di Ethereum di un fattore di 100, o eventualmente anche di più. Ma poi, se si applica il Plasma sopra la soluzione di scalabilità, allora ciò significa, non si sta solo facendo 100 volte la quantità di attività ma si sta facendo 100 volte la quantità di entrate, la quantità di uscite e disprezzare risoluzioni “

Insieme, le due soluzioni di scaling possono combinare il TPS della rete di 100x ciascuna mantenendo la sicurezza sul protocollo Ethereum, creando un ecosistema decentralizzato che può potenzialmente supportare un milione di transazioni al secondo.

Aggiungendo alla sua dichiarazione, Buterin descrive l’impatto delle soluzioni di scaling emergenti sulla rete Ethereum:

“Quindi se ottieni 100x da Sharding e 100x da Plasma, questi due ti danno un guadagno di scalabilità di 10.000x, il che significa sostanzialmente che blockchain sarà abbastanza potente da gestire la maggior parte delle applicazioni che molte persone stanno cercando di fare con loro.”

In questo momento Ethereum è il secondo elefante su cui puntare a medio e lungo termine, e come detto più volte ancora è distante chi può definirsi “Ethereum Killer”, anche se qualcuno ci vuole provare, attaccando la rete Ethereum in maniera poco lecita.

Ma ancora Buterin e tutti i developers Ethereum sono praticamente sempre un passo avanti!

Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.
Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.