Settore smartphone e blockchain

smartphone-e-blockchain-criptovalute

Settore smartphone e blockchain

Ti ricordi la storia di Nokia?

Nokia, colosso indiscusso del settore telefonia insieme a Motorola, negli anni 90 non credette assolutamente nel progetto Smartphone, al contrario di Apple e Samsung che investirono molto in questo settore.

Risultato?

Nokia sparì e Samsung ed Apple si presero il mercato.

Oggi chi si sta muovendo nel settore Smartphone e Blockchain?

Il fiorente mercato della criptovaluta è distinto dagli Exchange, dai pagamenti e dalle attività di wallet, con solo poche altre implementazioni. Tuttavia, sembra che il mercato degli smartphone stia prendendo piede, dato che Sirin Labs, con sede in Israele, ha annunciato l’11 Luglio un telefono alimentato da criptovaluta.

“Finney”

Definito “Finney”, in omaggio all’evangelista Bitcoin Hal Finney, l’ultimo telefono Sirin Labs ha un prezzo di $ 1.000 e vanta un potente software di elaborazione e una privacy senza pari.

La società in precedenza ha lanciato il telefono per la privacy Solarin con un prezzo pesante di $ 14.000. Inutile dire che le vendite fallirono le aspettative della società e non impressionarono i critici degli smartphone.

Tuttavia, da allora Sirin Labs ha preso spunto dal fallimento di Solarin e ha lavorato alla creazione di un “fornitore del mercato di massa” offrendo agli appassionati di criptovaluta un dispositivo di portafoglio sicuro.

Per portare i prezzi a $ 1.000, il Finney è prodotto da Foxconn, la società di hardware con sede a Taiwan dietro Apple, Nokia, BlackBerry e Xiaomi.

Le caratteristiche più importanti

Come telefono per la “blockchain era”, il Finney presenta un hardware che ricorda Solarin, ma è qui che finisce la somiglianza.

Finney ha un display secondario chiamato “Safe Screen”, pensato per facilitare le transazioni di criptovaluta.

Sirin Labs afferma di aver distribuito un software dedicato per garantire l’indirizzo di destinazione corretto prima che un utente invii i fondi. Il telefono viene fornito con un “cursore”, che attiva un portafoglio di memoria fredda contenente diverse criptovalute.

Per quanto riguarda le specifiche del software, Finney esegue una versione migliorata di Android – principalmente con caratteristiche di sicurezza migliori considerando la sensibilità di un dispositivo che trasporta criptovalute – e gira su 6 GB di RAM con un processore Snapdragon 845. Gli utenti possono anche accedere a un app store blockchain unico per aggiornare le applicazioni esistenti e installarne di nuove.

Oltre al portafoglio freddo (ossia in assenza dell’uso di Internet) e al negozio di app, Finney offre un servizio di conversione token (TCS), il primo della classe per smartphone. Il TCS è principalmente un brokeraggio per criptovalute e può convertire istantaneamente SRN, i token nativi di Sirin, in qualsiasi altro asset digitale supportato.

Amit Krelman, responsabile della ricerca di Sirin, spiega:

“Piuttosto che dover stare in piedi, sotto la pioggia, comprare i token per noleggiare un’auto, TCS gestirà tutto per te automaticamente. Era meno chiaro, tuttavia, su come esattamente il sistema avrebbe gestito tempi di transazione e costi di elaborazione lunghi, un problema che affligge regolarmente gli utenti di Bitcoin “.

È interessante notare che il Finney può essere acquistato solo con gettoni SRN da $ 1,000, con uno sconto del 10% sui preordini.

 

Mentre i membri della più ampia comunità criptovaluta possono ancora esprimere preoccupazioni per il furto, il CMO di Sirin Nimrod May sostiene che il telefono non è destinato a sostituire completamente i portafogli di conservazione a freddo.

Invece, ritiene che gli utenti debbano trasferire le spese necessarie per il giorno al telefono prima di uscire piuttosto che spostarsi con tutti i loro fondi.

Sebbene al momento della stesura della lettera non sia disponibile alcuna misura della domanda da parte degli utenti, Sirin Lab ha raccolto quasi $ 158 milioni nel dicembre 2017 tramite un’ ICO.

Secondo quanto riferito, la società si è impegnata con il servizio del calciatore argentino Lionel Messi per promuovere la propria offerta di smartphone, che potrebbe contribuire a migliorare le vendite rispetto a Solarin.

Finney verrà  lanciato a novembre 2018, con una versione iniziale a New York, Londra e Tokyo.

Chi si prenderà il primato per lo sviluppo della Blockchain nel settore Smartphone?

Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.
Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.

 

 

Questo Webinar lo Devi Vedere

  👇🏻Assolutamente!👇🏻

Questo WEBINAR GRATUITO potrebbe farti cambiare IDEA su uno dei settori più discussi degli ultimi anni Ti SVELERÒ QUALCOSA CHE POCHISSIMI SANNO!!

La vera formula del successo non sta nel  TALENTO ma nella CURIOSITÀ

!! CLICCA QUI PER ACCEDERE SUBITO !!

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.