SBI pianifica S Coin come Crypto Token per i pagamenti al dettaglio su dispositivi mobile

s-coin-sbi
s-coin-sbi

Il gigante bancario giapponese SBI Holdings ha svelato i piani per il lancio di “S Coin”, un Token per i pagamenti al dettaglio su dispositivi mobili.

Annunciando la notizia in una dichiarazione di martedì, SBI ha rivelato che la moneta proposta, che è il prodotto di una partnership con il provider DLT Orb e Glory Corporation, inizierà una prova da ottobre 2018, quando la società cercherà di creare un sistema di transazione senza contanti in Giappone.

Quadro operativo “S Coin”

Secondo la dichiarazione, S Coin consentirà l’addebito e il regolamento delle transazioni tramite smartphone.

Il processo inizierà con un esperimento con i dipendenti del Gruppo SBI che testeranno un sistema di regolamento senza contanti utilizzando il token con i ristoranti nella sede della Roppongi Izumi Garden Tower di SBI.

Attraverso questo studio, l’azienda spera di valutare le possibilità e l’utilità della tecnologia blockchain e DLT nel regolamento delle transazioni come parte della sua spinta a promuovere una società senza contante.

Nell’esperimento, SBI integrerà la rete ATM di Glory con la piattaforma S-coin, che sarà anche collegata a carte di credito e portafogli S Coin. Utilizzando questo framework, sarà possibile pagare una vasta gamma di transazioni utilizzando S Coin su smartphone scambiando fiat per il token senza problemi. L’esperimento valuterà esattamente quali saranno le esigenze degli utenti e in che modo il framework S Coin potrà soddisfarle.

Un estratto tradotto dalla dichiarazione dice:

S Coin Platform” è una piattaforma di emissione di valuta digitale, ecc. Sviluppata da SBIH. È possibile progettare e pubblicare la propria valuta digitale in base alla propria applicazione, ad esempio denaro elettronico per mezzi di pagamento prepagati. La parte di base utilizza Orb DLT, che è una tecnologia di registro distribuito fornita da Orb, che ha competenze chiave e software di base relativi al campo di pagamento assistito da blockchain “.

Possibile fine del progetto S Coin

Se il processo ha esito positivo e S Coin raggiungerà la piena implementazione, questo potrebbe essere l’inizio di una mossa più ampia in Giappone e oltre per aumentare l’uso della tecnologia blockchain nella liquidazione dei pagamenti. Da tempo SBI è in prima linea negli sforzi per promuovere un ecosistema finanziario senza contanti in Giappone con l’aiuto dei telefoni cellulari, e questo potrebbe essere un enorme passo in questa direzione.

Inoltre, la piattaforma S Coin funge anche da piattaforma di emissione di token digitali, che consente agli utenti di sviluppare i propri token personalizzati in base alle proprie esigenze utilizzando la tecnologia Orb di DLT. Ciò potrebbe potenzialmente rendere SBI l”Ethereum’ del sistema emergente di pagamenti mobile giapponesi, dando ad altri provider una piattaforma per costruire i propri token sull’infrastruttura esistente.

SBI nell’ecosistema blockchain e cripto, ha sempre fatto parlare un pò di se, in particolare con il lancio della sua piattaforma di trading di criptovaluta VCTRADE nel luglio 2018. Nell’ottobre 2017, SBI ha anche lanciato la propria valuta digitale negoziabile per i pagamenti peer-to-peer.

 

Seguimi anche sul canale TELEGRAM – Pillole di Blocksecrets™

Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.
Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.