Ethereum raggiungerà 1 milione di transazioni al secondo

ethereum-transazioni-plasma-sharding-costantinopoli-vitalik-buterin-1-milione

Con il Fork imminente cosa possiamo aspettarci?

Vitalik Buterin ha fatto alcune promesse piuttosto di recente sia al Devcon 4 di Praga che sul suo unico social twitter:

Con le soluzioni di secondo livello come Sharding e Plasma, la rete Ethereum sarà in grado di elaborare 1 milione di transazioni al secondo e potenzialmente più di 100 milioni di transazioni al secondo.

Vitalik Buterin

Vitalik Buterin, il creatore di Ethereum, parlando in una recente sessione AMA di OmiseGO, sta dando le sue assicurazioni su come vede le piattaforme dApp per risolvere i loro problemi di scalabilità.

In passato, sia durante le conferenze che nelle presentazioni, Buterin ha sottolineato che il protocollo blockchain di Ethereum e le reti di blockchain decentralizzate, in generale, stanno lottando per affrontare i problemi di scalabilità. Ora nel 2018 con MainNet che lancia EOS e Tron, e con Ethereum che sta facendo progressi significativi con il sharding, sembra che il creatore di Ethereum, stia vedendo la luce in fondo al tunnel.

Sharding e Plasma possono dare velocità nelle transazioni di Ethereum al secondo?

Già nel 2017 Bitcoin ed Ethereum erano in grado di fare da tre a sei transazioni al secondo alla massima capacità.

Mentre ho già scritto di Sharding, analizziamo un pò di più Plasma, un sistema di contratti intelligenti che cerca di aumentare il potenziale computazionale della seconda blockchain più grande del mondo e che può aiutare a superare questo collo di bottiglia che si è creato sulle TPS (transazioni per secondo)

Plasma è la soluzione di scaling, una delle tante in fase di sviluppo (perchè nell’ultimo Hard Fork previsto a Gennaio ci sono altri importanti aggiornamenti), che mira a potenziare la capacità di Ethereum, in particolare creando uno strato di contratti intelligenti che possono interagire con la blockchain principale.

Quando Ethereum supererà questo ostacolo sulla frequenza di transazione?

Sappiamo che la blockchain per supportare reti di pagamento su larga scala come Visa, mercati azionari come Nasdaq e reti di Internet of Things (IoT), dovrà elaborare centinaia di migliaia di transazioni al secondo.

C’è un punto specifico nell’intervista di Buterin a TechCrunch Disrupt, che affronta questo dal punto di vista di Ethereum vs. Visa.

Se vai a 10 minuti e 45 secondi di questo video, ascolterai i relativi confronti e perché il lavoro di Ethereum su Sharding e Plasma sono così importanti. E dato che sono piuttosto curioso del futuro delle reti decentralizzate, penso che in questa clip, Buterin, si concentri molto sul concetto di decentramento.

Frequenza delle transazioni al secondo

Ethereum fa circa 12 transazioni al secondo e se va oltre potrebbe essere anche al massimo della capacità.

D’altra parte, Uber in media fa 12 corse al secondo, PayPal diverse migliaia di transazioni al secondo, Visa diverse decine di migliaia, le grandi borse valori centinaia di migliaia, e in IoT, si parla di milioni al secondo.

Come funziona in breve Plasma?

Ethereum Plasma ha introdotto una nuova soluzione di ridimensionamento che potrebbe consentire ad Ethereum di raggiungere molte più transazioni al secondo di quelle attualmente possibili.

Come i canali di pagamento della rete Bitcoin Lightning, Plasma è un modo per condurre transazioni fuori catena (sidechain) facendo affidamento sulla sottostante blockchain Ethereum per garantire sempre la sicurezza del decentramento e dell’immutabilità dei dati.

Ma Plasma fa qualcosa in più perchè oltre a utilizzare una sidechain consente la creazione di “Child” blockchain collegati alla blockchain “Principale” di Ethereum. Queste Child Chain possono anche generare le proprie catene, che possono avere anch’esse un altro insieme di catene. Quindi il Plasma è fondamentalmente una serie di blockchain ramificate collegate ad una blockchain madre.

Ethereum continuerà a gestire contratti intelligenti in modo simile a come vengono gestiti attualmente, tranne che trasmetterà solo transazioni completate alla catena pubblica di Ethereum.

Consideralo come un albero gerarchico di catene laterali che trasferisce periodicamente le informazioni alla catena principale.

Di conseguenza, è possibile eseguire operazioni più complesse sulla Child Chain che non sulla catena principale, consentendo agli sviluppatori di eseguire intere applicazioni con migliaia di utenti.

Questa catena al plasma può funzionare a velocità più elevate e costi più bassi rispetto alla catena principale, poiché non è necessario replicarli nell’intera catena di Ethereum.

Il fatto che Vitalik Buterin, forse il volto più riconoscibile delle criptovalute, sta dicendo che Sharding e Plasma potrebbero davvero essere la risposta alla velocità di transazioni, è una verità ma anche una necessità se Ethereum non vuole perdere il vantaggio temporale che ha sulle sue concorrenti dirette.

Potrebbe essere necessario un progresso significativo per competere con le nuove piattaforme dApp che potrebbero avere un vantaggio in questo senso, come EOS, Cardano, NEO e Tron. Nella corsa per questa speculativa era della Blockchain 3.0, è molto interessante osservare il prezzo di Ethereum con prezzo di Bitcoin, per quanto volatile come riserva di valore, è più simbolico che rappresentativo dell’innovativo sistema tecnologico e di valore che Ethereum rappresenta d’altra parte.

Non è un errore che Vitalik Buterin menzioni spesso il “decentramento”, è al centro del discorso di ogni persona sana di testa e che vuole davvero seguire e perseguire l’idea iniziale di Satoshi per il futuro di questo pianeta, decentrato e libero.

Nel frattempo restiamo in attesa dell’Hard Fork più atteso degli ultimi due anni, Costantinopoli e ci godiamo lo sviluppo del futuro in prima fila.

Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.
Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.