Sviluppo di Ethereum 2.0 ritardi o passi da gigante?

Ethereum deve affrontare notevoli evoluzioni prima di ETH 2.0

La comunità di Ethereum continua a fare passi da gigante in vista del previsto avvento di “Ethereum 2.0” il prossimo anno e l’ultimo di questi passi è stato svelato il 9 settembre, quando i costruttori dietro i client Lighthouse e Nimbus ETH 2.0rispettivamente i team Sigma Prime e Status – hanno annunciato che i loro client avevano raggiunto quella che sembra essere la “prima finalità del testnet su un multi- client Eth2 ”.

TRADUCO….

NOTA BENE Nel contesto di Ethereum, un client è un software che consente all’utente di verificare e interfacciarsi con la blockchain. Oltre Lighthouse e Nimbus, ci sono diversi client ETH 2.0 , tra cui Prysm, Parity, Harmony e Hyperledger Besu.

Cerchiamo di capire prima di tutto cosa sia Ethereum 2.0 in breve o se vuoi approfondire meglio allora ti consiglio di leggere questo Articolo che ho scritto un pò di tempo fa.

In ogni caso in parole MOLTO SEMPLICI, Ethereum 2.0 e il suo sviluppo sono fatti per diventare il nuovo concetto di Internet su cui si svolgeranno tutte le transazioni e su cui viaggeranno molte aziende decentrando un intero sistema economico commerciale, scalando e portando la Blockchain ad aumentare le TpS (Transazioni per secondo) e potenziando ulteriormente la Privacy.

Detto questo, la recente interazione tra Lighthouse e Nimbus sembra che sia la prima interazione fra due client separati che hanno finalizzato insieme un testnet ETH 2.0, la finalità del testnet si riferisce al concetto di transazioni che diventano irreversibili e l’epoca su cui hanno fatto il test si riferisce a un gruppo di 100 blocchi nella blockchain di Ethereum aggiornata.

In altre parole, alcuni dei primi importanti lavori che aiuteranno ad attuare la prossima evoluzione di Ethereum stanno arrivando secondo necessità nel qui e ora, si procede al suo sviluppo checchè i mitici haters continuino a denigrare il lavoro di Developers eccellenti.

Tale evoluzione, che avverrà attraverso l’aggiornamento Serenity multifase, inizierà l’anno prossimo.

Justin Drake (Ethereum Foundation) ha precedentemente suggerito che l’inizio del 2020 potrebbe essere il punto di partenza per la Fase 0 di Serenity, anche se tale suggerimento potrebbe essere ottimista.

Ogni volta che inizia la Fase 0, segnerà l’inizio formale di Ethereum che si trasformerà del tutto in una nuova blockchain – una che farà molto affidamento sul consenso, sulla condivisione e sulla tecnologia di plasma.

Hard Fork Instanbul

Istanbul sarà l’ultimo importante aggiornamento di rete che Ethereum subirà prima che la roadmap della piattaforma passi a Serenity il prossimo anno.

In particolare, un testnet di Istanbul è stato lanciato il 4 settembre, ma i principali sviluppatori di Ethereum hanno deciso la scorsa settimana di rimandare tale testnet al 2 ottobre per avere più tempo per rivedere più proposte di miglioramento di Ethereum (EIP) per l’inclusione a Istanbul.

Il rinvio significa che anche l’attivazione programmata di Istanbul sulla mainnet verrà rinviata, ora prevista per qualche tempo a novembre, ricordo che anche su Constantinopoli ci furono due rinvii che però risultarono positivi per la buona riuscita del Fork sistemico, e su questo ormai siamo abituati, i developers ethereum vogliono ridurre i rischi a zero prima di fare un passaggio così delicato.

A cosa serve Istanbul?

Istanbul consentirà di ridurre i costi di archiviazione, di utilizzare zk-SNARK (zero-knowledge succinct non-interactive argument of knowledge ossia le prove che sono attualmente già in uso in Zcash, sul sistema di pagamento basato su blockchain di JP Morgan Chase e come metodo per autenticare clienti su server in modo sicuro, zk-SNARK fondamentalmente cambia il modo in cui i dati vengono condivisi) a un prezzo inferiore e di modificare alcuni prezzi dei codici operativi.

Inoltre, Istanbul consentirà l’interoperabilità tra Ethereum e Zcash, rendendo così i contratti intelligenti di Ethereum in grado di verificare Equihash PoW. (Un algoritmo PoW del quale non scendo in tecnicismi complessi legati alla memoria o memory hard)

Altro in uscita dal blocco di interoperabilità di Ethereum

Durante il fine settimana, il team che lavora con i client dell’ecosistema Ethereum 2.0 si sono riuniti per un “lock-in”, nel quale si sono ritrovati per alcuni giorni a sperimentare come alfa tester per il software e questo lock-in dovrebbe contribuire a rendere più fluido il percorso di ETH 2.0.

Conclusioni

Ethereum è qui per restare e per modificare davvero internet per come oggi lo conosciamo, ancora oggi si continua a sostenere quanto Ethereum sia una Scam (dopo 5 anni) e la cosa non la comprendo, visto che non esite ad oggi progetto con così tanti developers indipendenti a livello mondiale che stanno lavorando dietro a questa blockchain per renderla innovativa mantenendo il decentramento ma potenziando la privacy e la Velocità di transazioni.

Detto questo, diciamo che i passi non sono da gigante se si guarda alla Road Map, siamo anche in ritardo, ma come sempre, mi siedo (con i pop corn) e osservo da spettatore, e non sostituendomi ai developers che nel tempo hanno sempre dimostrato di aver ragione, ma non negando che io tifi affinchè il tutto si possa sviluppare al meglio.

Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.
Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.

Abbiamo portato il mining ad un livello superiore a cui tutti possono accedere con semplicità e grandi vantaggi. 🔝Grazie a SWAG anche tu puoi unirti ed essere un miner a tutti gli effetti. ⛏⛏⛏

Scopri come essere tra i primi

👉🏻CLICCA QUI PER INFO👈🏻

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.