Costantinopoli – Aggiornamento e “problematiche” da affrontare

ethereum-eth-gas-costantinopoli-fork-miner

Costantinopoli non è abbastanza, bisogna risolvere le commissioni sul gas come priorità assoluta!

Secondo tutti gli standard, Ethereum è un miglioramento di Bitcoin, secondo me è un concetto totalmente differente che punta a coprire altri settori di questa economia globale, e a mio avviso la loro coesistenza rafforzerà ancora di più il concetto di Blockchain.

Ethereum rimane comunque un libro mastro open source decentralizzato a supporto dell’informatica generale e delle attività economiche digitali. La base delle capacità di Ethereum è la capacità di creare programmi altamente usufruibili (Dapps) , contratti intelligenti flessibili in esecuzione.

Per questo motivo, i prodotti e i servizi possono essere costruiti e distribuiti su questa rete decentralizzata con la consapevolezza che rimarranno a prova di manomissione e garantiti dagli “sciami di computer globali” con l’unica spesa che è una piccola commissione pagabile ai minatori (Gas) sostenendo un costo sociale per la rete nel suo insieme.

A parte la questione dell’astrazione economica, Ether (ETH) è l’unica valuta accettabile nella rete. Come Bitcoin, Ether possiede tre proprietà chiave :

  1. Può essere una riserva di valore
  2. È un mezzo di scambio poiché è programmabile
  3. È un’unità di conto.

Costantinopoli e EIP 1014: CREATE2

L’ultimo aggiornamento di ottimizzazione ha visto Ethereum avvicinarsi a Casper FFG dopo l’attivazione con successo di Costantinopoli.

Incorporando proposte approvate, un importante aggiornamento è stato Thirding, dove i premi minerari sono stati tagliati da tre a due tramite EIP 1234 e CREATE 2 tramite EIP 1014, una proposta di Vitalik che consente ai contratti intelligenti di Ethereum di interagire con programmi di terze parti.

Riassumendo potremmo dire che:

Permette di effettuare interazioni con indirizzi che non esistono ancora sulla catena ma che possono essere utilizzati per contenere eventualmente solo il codice che è stato creato da un particolare pezzo di codice init. Importante per i casi d’uso nel canale di stato che implicano interazioni controfattuali (che non si sono verificate ancora o ipotizzate) con i contratti. “

Tuttavia, secondo Eric Conner, queste ottimizzazioni non sono sufficienti.

Attraverso EIP 1559, si propone la demolizione del modello prima asta di prezzo, ritenendo che sia “una delle principali fonti di problematica” e un ostacolo per la piena interazione e l’adozione di Ethereum.

Anche se dobbiamo riconoscere che le tariffe GAS sono addebitate in tutta la rete blockchain per prevenire degli attacchi, è necessario un cambiamento perché la rete sta diventando sempre più popolare e alcuni utenti segnalano difficoltà nella stima delle tariffe del gas.

Aggiungi anche la propensione a pagare il minimo per ogni transazione, a volte i minatori danno sempre la priorità alle transazioni di chi è disposto a pagare un premio più alto per l’elaborazione.

Questi sono dei punti dolenti che devono essere affrontati il ​​più velocemente possibile. Di conseguenza, si sta proponendo un nuovo modello di asta in cui il modello esistente viene leggermente modificato “in modo che gli utenti inviino le offerte normalmente, quindi tutti pagano solo l’offerta più bassa inclusa nel blocco”.

L’introduzione delle tariffe di base e dei suggerimenti per i minatori ridurrà le inefficienze e, se infusa con la proposta di Vitalik, si garantirebbe un’elevata affidabilità che consentirebbe ai wallet di impostare automaticamente le tariffe del gas indipendentemente dall’attività della rete. L’importo delle tariffe di base varierebbe in base alla domanda che porta valore all’ETH. Per arginare la manipolazione, queste tariffe di base verrebbero distrutte in quanto sarebbero “bruciabili“.

Nella sua proposta, i minatori trarranno vantaggio dai suggerimenti.

Se viene incorporato questo nuovo sistema di commissioni, Eric elenca i seguenti vantaggi:

  • Si Risparmierebbe fino al 90% dei costi di transazione
  • Migliorerebbe notevolmente l’esperienza utente automatizzando il sistema di offerta a pagamento
  • Si Fornirebbe un sistema di commissioni prevedibile per utenti avanzati
  • Si Ridurrebbero i tempi di attesa imprevisti per le conferme delle transazioni
  • Si Consentirà agli utenti di “saltare” la coda quando la rete è congestionata
  • Si Disincentiverebbe un miner egoista che preferisce le fee
  • Si Rafforzerebbe il valore economico dell’ETH a livello di protocollo

Questo sarebbe senza dubbio una ciliegina sulla torta per Ethereum, che diventerebbe ancora più competitiva per costi ma soprattutto molto più veloce e meno burocratica.

Staremo a vedere.

Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.
Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.

PRIMA VOLTA IN ITALIA !!

Dedicato ai pionieri della Blockchain

A coloro che hanno capito la profonda transizione in atto. A quelli che si stanno lasciando alle spalle il mondo fatto da Banche Centrali e Stati oppressivi, e stanno contribuendo, o vogliono contribuire, a creare la vita che meritiamo.

Clicca qui e prenota il tuo posto Esclusivo!

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.