Sviluppi Ethereum – Cosa sta accadendo e cosa è accaduto ma cosa accadrà?

Le innovazioni di Ethereum (ETH) 2.0 sono state messe in atto per un anno intero.

Ethereum (ETH) non è esattamente conosciuto per la sua scalabilità, nonostante sia la seconda criptovaluta più importante in circolazione. In effetti, durante il boom della crittografia di fine 2017, la blockchain è stata intasata da migliaia di transazioni relative a CryptoKitties, il gioco da collezione in blockchain, che tutti considerano un flop e che invece a mio modesto parere è servito per vedere quali fossero i limiti delle blockchain in generale, infatti da li in poi si è iniziato a parlare e sviluppare i progetti di Side Chain e Off Chain , utilizzate anche da Bitcoin con Lightning Network.

Tuttavia, secondo un recente tweet del creatore Vitailk Buterin, Ethereum è pronto a scalare attraverso un aggiornamento chiamato 2.0 (o Serenity), che implementerà il Proof of Stake (PoS), Sharding e altri avanzamenti tecnici.

Come ha spiegato Buterin, Serenity potrebbe semplicemente essere rappresentat come “un modo per apportare miglioramenti tecnici, come PoS e sharding, insieme per migliorare la Macchina Virtuale, Merkle Trees, l’efficienza del protocollo e un sacco di piccole cose tecniche che non hai mai sentito nominare.

Tradotto per i non addetti ai lavori del settore,creare una” blockchain di prossima generazione “che sia centinaia di volte più veloce e scalabile rispetto all’attuale Ethereum che pur così è ancora più veloce di Bitcoin.

Nel tweet, Vitalik ha suggerito che “tutte le scoperte della ricerca” necessarie per una “piena implementazione” di Serenity sono già in atto da circa un anno. Questo in riferimento alla notizia che la Fondazione Ethereum aveva svelato un piano di spesa di $ 30 milioni per dare il via allo sviluppo.

Vitalik Buterin propone una soluzione per la privacy per le transazioni di Ethereum (ETH)

Nel frattempo, dopo questo susseguirsi di notizie Vitalik Buterin, ha proposto una nuova implementazione per Ethereum che fornisce un grado di anonimato alle transazioni ETH “una tantum”.

Con l’adozione della criptovaluta che si sta diffondendo durante la prima metà del 2019, parte del focus dell’industria sta iniziando a spostarsi verso la privacy e la protezione dell’anonimato degli utenti che posseggono criptovaluta, il tutto mantenendo l’integrità delle blockchain pubbliche senza centralizzarle.

Potrebbe sembrare contraddittorio che una tecnologia open-ledger e open source come la criptovaluta tenterebbe di mascherarsi con transazioni totalmente anonime. Tuttavia, come scrive Buterin in un post pubblicato mercoledì,

“Abbiamo bisogno di un primo passo verso una maggiore privacy.”

Nel post Buterin delinea una proposta che consentirebbe agli utenti di Ethereum di oscurare la loro attività sulla blockchain quando inviano quantità fisse di ETH.

Buterin definisce il suo progetto un protocollo “minimal mixer”, incentrato su transazioni di segretezza “una tantum”, anziché rivoluzionare l’intera rete verso l’anonimato nel filone di Monero o ZCash che già operano così nell’intera rete.

Buterin sottolinea che gli utenti tentano di oscurare il loro comportamento su una blockchain per mantenere più privacy possibile, anche se poi non si sa comunque a chi possa appartenere un dato indirizzo pubblico, e anche se possono operare su più indirizzi, le transazioni originali che inviano ETH a quei portafogli sono ancora rintracciabili dal pubblico, “rivelano [il collegamento] tra loro”.

Invece di tentare di sovvertire il sistema, l’idea di Buterin prevede la creazione di due smart contract, un registro mixer e relayer, che consente agli utenti l’opzione delle transazioni private attraverso quello che definisce un “set di anonimato”.

In una email di follow-up su CoinDesk, Buterin ha spiegato,

“Se ti ho inviato 1 ETH e non puoi dire da chi proviene esattamente, ma puoi dire che proviene da (me stesso, Alice, Bob o Charlie), il set di anonimato ha dimensione 4. Più grande è l’anonimato, maggiore è la privacy che si ha. “

La proposta mantiene il vantaggio di un libro mastro pubblico mentre oscura il mittente esatto tramite il set di anonimato. Buterin afferma che l’integrazione degli insiemi di anonimato non richiederebbe una modifica al protocollo Ethereum e che oggi potrebbe essere implementata una forma di base della proposta.

Oltre all’email, Buterin ha aggiornato la comunità di Ethereum con un tweet pubblicato il 22 maggio, approfondendo ulteriormente il modo in cui immagina di utilizzare le transazioni anonime,

“Il caso d’uso principale a cui sto pensando è un invio one-off da un account a un altro account in modo da poter utilizzare le applicazioni senza collegare quell’account a quello che contiene tutti i token in esso contenuti. Quindi, anche se è un costo di 2m gas , deve essere pagato solo una volta per account, non male. “

Il Sentiment aumenterà?

Ho spiegato in un post quanto in questo settore, soprattutto in questa fase di nascita, sia molto più importante il Sentiment rispetto ai Grafici e i punti di supporto, e indubbiamente la tabella di marcia di Ethereum sta iniziando ad essere sempre più serrata.

Buterin non è l’unico ottimista sul futuro di Ethereum. In una recente intervista con CoinTelegraph a New York, Joseph Lubin, co-fondatore di Ethereum e il capo del consorzio di sviluppo ConsenSys, ha suggerito che il suo go-to blockchain potrebbe essere su ordini di grandezza più veloce in 24 mesi di quanto lo sia ora.

Ethereum potrebbe diventare 1.000 volte “più scalabile” entro i prossimi due anni, e Serenity è il mezzo per questo potenziale.

Diciamo che il testnet pienamente operativo probabilmente lo si vedrà entro la fine di quest’anno con una fase completamente operativa Ethereum 2.0.

ETH ha forti caratteristiche tecniche

Ciò che si aggiunge anche è che a livello di trading (che io non comprendo e non accetto tanto in questo settore) è che Ethereum sembra tecnicamente accattivante, indicando un ulteriore guadagno, infatti la tabella giornaliera di Ethereum ha recentemente stampato la Golden Cross e l’ultima volta che abbiamo visto una Golden Cross è stato con Bitcoin che poi è esploso, portando alcuni a dichiarare che lo stesso accadrà con l’ETH.

Preparazione di un aumento dei prezzi di Ethereum?

Il prezzo di Ethereum si è radicato significativamente sopra la resistenza di 0.0300 contro il bitcoin. L’ETH a BTC sta attualmente correggendo più in basso, ma i tuffi rimangono vicino a 0.0305BTC e 0.032BTC.

Il prezzo è attualmente in calo, ma ci sono molti supporti vicino ai livelli 0.0310BTC e 0.0306BTC. Pertanto, ci sono possibilità di un forte rimbalzo sopra 0,0320BTC. Una resistenza iniziale è a 0.0322BTC, al di sopra del quale il prezzo di Ethereum potrebbe salire oltre 0.0330BTC.

L’azione globale sui prezzi è molto positiva e coincide con un aumento di sentiment e il recente ritiro di ETH / BTC potrebbe essere considerato un’opportunità di acquisto solida vicino a 0.0310BTC o 0.0300BTC. E gli obiettivi potrebbero essere 0,0335BTC o 0,0350BTC.

Gli scettici rimangono

Nonostante i commenti rassicuranti di Buterin, alcuni sono ancora scettici su ciò che Ethereum può realizzare da Blockchain, considerandolo ancora una grossa rete centralizzata o come una Scam colossale (quest’ultima affermazione mi fa sorridere visto quanti esperti di Informatica e developers indipendenti lavorino su Ethereum, sarebbe pensare che nessuno di loro capisca nulla di informatica e blockchain)

Molti restano ancorati al fatto che Ethereum ha sempre promesso l’innovazione per oltre cinque anni, ma non ha consegnato molto, ma c’è anche da dire che ETH nasce alla fine del 2012 e non nel 2009, ma per lo più chi pensa questo è sempre il solito massimalista con il para occhi.

Mentre la maggior parte della comunità di sviluppo di Ethereum è focalizzata sull’introduzione dell’aggiornamento 2.0 nel corso del prossimo anno, Buterin continua a proporre modi per far crescere la rete di Ethereum nel frattempo.

Nonostante gli scettici, il co-fondatore e il team Ethereum continuano a impegnarsi a rispettare il loro calendario per implementare la più grande transizione per una criptovaluta consolidata e chissà separarsi definitivamente dal trend dettato da Bitcoin e prendere la propria strada da sola?

Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.
Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.

Abbiamo portato il mining ad un livello superiore a cui tutti possono accedere con semplicità e grandi vantaggi. 🔝Grazie a SWAG anche tu puoi unirti ed essere un miner a tutti gli effetti. ⛏⛏⛏

Scopri come essere tra i primi

👉🏻CLICCA QUI PER INFO👈🏻

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.