Pensieri sulla proposta di Buterin per la scalabilità di Ethereum

Tempo di Lettura 3 minuti e 12 secondi (Senza approfondimento di Link e se resti obiettivo/a durante la lettura)

Ma se alla fine non fosse proprio un’Idea malvagia quella di usare nel breve termine un’altra Blockchain?

Innanzitutto premetto che a primo impatto la proposta di Vitalik Buterin mi ha scioccato in senso negativo, ecco perchè non ho voluto scrivere nulla a mente calda, poi i giorni sono passati e la cosa non è proprio un’idea da buttare via, e conoscendo Vitalik (mente geniale) non penso che abbia detto una cosa tanto per dire la sua (fra l’altro da qui si vede quanto Ethereum sia decentralizzato, Buterin si è preso una serie di insulti, che vorrei vedere se i dipendenti di Libra potranno fare lo stesso con Zuck senza essere licenziati, permettimi questa battuta).

Ma andiamo per passi e se non sai proprio di cosa stia parlando allora faccio un riassunto veloce:

Da poco sono state congelate le specifiche sulla fase Zero di Serenity che prevederà un nuovo modello di Ethereum, il così detto Ethereum 2.0 che cercherà di superare il problema di scalabilità, il problema che tutte le blockchain cercano di superare a pieni voti per aumentare le transazioni, la velocità senza sacrificare privacy e sicurezza, ma se vuoi approfondire su Serenity un pò di più fallo pure da QUI.

Cosa ha Proposto Buterin?

L’obiettivo di migliorare gli standard di sicurezza esistenti e la velocità, al fine di ottenere un vantaggio sugli altri è uno dei maggiori fattori di influenza nell’ecosistema crittografico, e Vitalik Buterin ha condiviso la sua opinione di infondere un livello scalabile di dati per rilevare e penalizzare le attività fraudolente.

Mentre ha discusso di questo sviluppo come una probabile tabella di marcia per Ethereum 2.0 a lungo termine, Buterin ha detto,

“Nel breve periodo, tuttavia, possiamo iniziare a lavorare su queste tecniche immediatamente utilizzando blockchain esistenti, in particolare quelli che hanno costi di transazione inferiori per byte rispetto a ethereum, come il livello dati”.

V.B

E quando ha detto questo la comunità è praticamente insorta, i social hanno iniziato a trollare Buterin e diciamo che la cosa sia passata come un momento di debolezza di Vitalik o addirittura è passata come una sconfitta già annunciata che deve essere rimediata in qualche modo, e non ti nego che Bitcoin Cash (BCH) è uno di quei progetti che (Ahimè) non mi piace proprio e quindi anche a me la cosa ha dato parecchio fastidio, ma vediamo meglio perchè oltre a BCH la proposta verteva anche su ETC.

Cosa ha detto di preciso Buterin?

Ma andiamo a vedere perchè Buterin ha mai potuto partorire questa idea, che a prima vista può sembrare da folle:

Quello che lui riporta è un articolo ben spiegato sul perchè che puoi trovare QUI, io ti faccio un sunto meno tecnico che però prova a farti comprendere che Buterin, al contrario di come è stato presentato da molti, non ha proprio detto delle eresie.

Lui afferma che nel lungo termine (1 anno e oltre) il livello dati scalabile sarà appunto ethereum 2.0, poiché il suo throughput di dati programmato sarà di 10 MB / sec che è molto più alto di quello di qualsiasi blockchain esistente, e quindi con questa affermazione mette a tacere i soliti Haters che hanno già affermato che Buterin non è più sicuro che Ethereum 2.0 sarà pronto fra un anno, come detto più volte.

Nel breve termine, tuttavia, si può iniziare a lavorare immediatamente sulla scalabilità utilizzando blockchain esistenti, in particolare quelle che hanno tariffe di transazione inferiori per byte rispetto a ethereum, come il livello dati. E per Buterin BCH si adatta senza dubbio perfettamente per alcuni motivi:

  • Elevata velocità di trasmissione dati (32 MB per 600 sec = 53333 byte per secondo, rispetto a ethereum ~ 8kb per secondo già utilizzato dalle applicazioni)
  • Tariffe molto basse (considerando che BTC sarebbe proibitivamente costoso)
  • Ci sono già tutti i macchinari necessari per verificare i blocchi di BCH all’interno di ethereum grazie a http://btcrelay.org/ 88;
  • La verifica dei blocchi BCH è anche abbastanza economica rispetto ad es. Blocchi ETC
  • La comunità di BCH sembra essere amichevole con le persone che usano la loro catena per quello che vogliono purché paghino le tasse per il tx (ad esempio https://memo.cash 72)

E per Buterin il principale punto debole della catena BCH è il suo tempo di blocco di 10 minuti. Questo sembra improbabile che cambi tuttavia, vi è un interesse attivo nella comunità di BCH sul rafforzamento dei pagamenti a conferma zero usando tecniche come Avalanche pre-consenso 75 (che praticamente potrebbe aumentare il tempo di propagazione del blocco, trarre profitto dall’affidabilità di zero affermazione e assistere le decisioni dei delegati legate alle condizioni di consenso)

In poche parole prevedere a costo inferiore ai miners di concordare la dimensione di un blocco ancor prima che si chiuda.

Ma poi ha continuato che un’altra alternativa naturale sarebbe la blockchain di Ethereum Classic, che ha un tempo di blocco di 14 secondi, quindi molto più veloce; tuttavia, ha una scalabilità inferiore (~ 8 KB / sec) rispetto a BCH e la verifica PoW di ETC è molto più difficile.

Tutto questo perchè?

Alla fine Buterin ha lanciato un Tweet in cui afferma che l’idea migliore può essere comunque ETC rispetto a BCH.

Ma perchè trovare già da subito nel breve termine più velocità e la possibilità di scalare visto che fra un anno dovrebbe essere tutto a regime?

Questa è la domanda delle domande, e personalmente penso diverse cose:

  1. Ci potrebbe essere la necessità di garantire a operatori finanziari in primis e successivamente a aziende di e-commerce di avere già da subito una possibilità di scalabilità maggiore per scaricare la Blockchain di ETH prima di avere sharding e Plasma con la Beacon Chain e quindi lavorare non offchain ma inchain, e dare così un duro colpo a Lightning Network, anche se Wrapped Bitcoin potrebbe già farlo
  2. È Impazzito Buterin
  3. Pensa di trovare qualche soluzione più immediata per affrettare lo sviluppo di Serenity
  4. Vorrebbe inglobare la community di BCH
  5. Non sapeva cosa fare quel giorno e ha scritto la prima idea che gli passava per la testa

Fatto sta che non penso si procederà per questa strada, che senza dubbio è troppo anche per chi rispetta Buterin, ma il lancio di Ethereum 2.0 è idealmente posizionato per essere un passo pionieristico verso il processo di transazione più sicuro ed economico in partenza, visto anche che si passerà al PoS (Proof of Stake) che oltre a consumare meno energia, aumenterebbe la velocità di transazione, migliorerebbe la sua scalabilità ma soprattutto eliminerà quella disuguaglianza in ricchezza che oggi esiste nel PoW perché, sebbene le monete estratte si trovino sempre in “circolazione” e acquistabili, richiede indubbiamente un capitale iniziale ben più elevato creare una mining farm profittevole.

Detto questo, come su BTC, da parte della vecchia finanza, che è dal 2010 che afferma che sia una bolla e che prima o poi imploderà, io è dal 2012 che sento da parte dei massimalisti di BTC che ETH è una scam, che prima o poi Buterin scapperà con il grano e che non è un sistema decentralizzato e bla bla bla….Ma ETH è sempre lì con proposte continue (anche se considerate folli) con i suoi ritardi, necessari per non commettere errori, sempre con più casi d’uso, con la comunità più grossa di Developers, con le aziende che vogliono iniziare il loro percorso in blockchain partendo da Ethereum, e sempre seconda per capitalizzazione di mercato.

Chissà se prima o poi gli haters si renderanno conto che BTC quanto ETH sono destinati a restare per molto tempo sulla scena.

Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.
Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.

PRIMA VOLTA IN ITALIA !!

Dedicato ai pionieri della Blockchain

A coloro che hanno capito la profonda transizione in atto. A quelli che si stanno lasciando alle spalle il mondo fatto da Banche Centrali e Stati oppressivi, e stanno contribuendo, o vogliono contribuire, a creare la vita che meritiamo.

Clicca qui e prenota il tuo posto Esclusivo!

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.