Nuovo protocollo Consente ai token il “teletrasporto”

ethereum-eos-token-eos21-sheos-dapp

Nuovo protocollo Consente ai token il “teletrasporto” da Ethereum a Eos a Ethereum

Probabilmente il contributo più importante di Ethereum è l’implementazione e l’accessibilità nel mondo reale dei contratti intelligenti.

Dai contratti intelligenti seguono applicazioni decentralizzate o “dApps“, che consentono agli utenti comuni di interagire con gli scopi finanziari e di altro tipo della blockchain senza dover necessariamente essere esperti di criptovaluta.

Sulla rete Ethereum sono stati lanciati così tanti smart contract e dApp che a volte ha visto una grave congestione, che ha portato allo sviluppo e all’implementazione di piattaforme di terze parti che sono ancora collegate alla rete Ethereum ma che consentono un funzionamento più efficiente attraverso metodi di elaborazione delle transazioni finalizzate su Ethereum.

Diversi sono stati lanciati negli ultimi due anni, tra cui Raiden (sviluppato da un co-fondatore di Ethereum). Tuttavia, altri progetti, come EOS, hanno abbandonato completamente Ethereum alla ricerca di tecnologie di ridimensionamento alternative.

Gioco d’azzardo online

Ad oggi, le dApp più popolari sono state associate al trading di giochi d’azzardo e criptovaluta.
Contratti intelligenti e dApp già operanti sulla rete Ethereum potrebbero riconoscere il valore nel passare a un’opzione più scalabile come EOS, ma fino ad ora ci sarebbe stata una grande mole di lavoro nel trasferire tali applicazioni all’architettura EOS.

shEOS, un’azienda che aiuta le aziende a lanciare token EOS e fornisce un’infrastruttura importante per quella rete, ha recentemente creato un nuovo protocollo denominato EOS21 che consente la transizione graduale dei token ERC-20 (token standard di Ethereum e contratti intelligenti) all’ecosistema EOS.

“Pensiamo che gli sviluppatori debbano avere quella libertà tecnica e creativa, quindi abbiamo progettato un protocollo per renderlo possibile”

Hanno anche scritto:

“Recentemente, l’importanza di uno sviluppo specifico ci è diventata chiara, e questa è la comunicazione e l’interoperabilità inter-blockchain. […] Quanto sarebbe potente per gli sviluppatori avere la libertà di spostare i loro token su qualsiasi catena volessero? A qualsiasi catena si sono sentiti meglio rispondono alle esigenze del loro particolare progetto. È noto che ogni blockchain offre alcune qualità che lo rendono più attraente a seconda delle esigenze dello sviluppatore di dApp. “

Cosa significa questo per gli utenti

Gli utenti giornalieri di dApp di Ethereum potrebbero non vedere immediatamente alcun cambiamento, ma alla fine questo progetto potrebbe portare a un esodo da Ethereum mainnet all’ambiente EOS (in qualche modo) più attraente. EOS è in grado di regolare le transazioni più velocemente e gestire più utenti. Esistono server dedicati gestiti da numerose aziende tra cui shEOS. I vantaggi per gli utenti comuni potrebbero non essere visti per un po ‘, ma per gli sviluppatori e le aziende che cercano di migliorare i loro prodotti EthApp dApp, il protocollo EOS21 potrebbe certamente essere un gamechanger.

Le potenziali applicazioni del protocollo sono miriade, tra cui “pegging a due vie“. Ciò significherebbe che i token EOS potrebbero essere abbinati ai tradizionali token di Ethereum per alcune applicazioni, una potente implementazione possibile. L’azienda prevede addirittura che le transazioni ETH siano autenticate tramite EOS o viceversa. Inoltre, una società pro-open source al centro, shEOS incoraggia apertamente progetti simili o anche altri blockchain come Ripple / Stellar a copiare la loro idea e a costruirci sopra.

Come detto più volte non esisterà mai una blockchain superiore ad un’altra ma si verificherà che ci sarà una possibile implementazione e utilizzo di blockchain a secondo delle specifiche e dei progetti che si vogliono portare avanti, con un’interazione e un passaggio quasi naturale da un protocollo ad un altro, ogni blockchain avrà la sua utilità e il sistema decentralizzato permetterà che questo possa avvenire sempre e in libertà assoluta.

Ma questo danneggerà ethereum?

No, al contrario di Ethereum, Eos non è una blockchain decentralizzata al 100% e questo è ancora un limite importante, soprattutto per gli sviluppatori che vogliono avere la libertà di azione e la possibilità di implementazione senza richieste protocollate o che si attengano ad esclusivi dictat dettati da un’azienda.

La differenza la faranno sempre le blockchain decentralizzate, il settore non ha bisogno di nuovi Google, e perchè funzioni in maniera diversa e più equa dovrà appoggiare interamente il concetto di decentralizzaione al 100% altrimenti potenzieremo il vecchio sistema con una tecnologia superiore, così come per Ripple!

Non consegniamo in mani loro una tecnologia creata per il popolo.

Seguimi anche sul canale TELEGRAM – Pillole di Blocksecrets™

Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.
Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.

Abbiamo portato il mining ad un livello superiore a cui tutti possono accedere con semplicità e grandi vantaggi. 🔝Grazie a SWAG anche tu puoi unirti ed essere un miner a tutti gli effetti. ⛏⛏⛏

Scopri come essere tra i primi

👉🏻CLICCA QUI PER INFO👈🏻

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.