La blockchain senza Internet muore!

blockchain-senza-internet-blockstream-bitcoin

BLOCKSTREAM SATELLITE PUÒ FARTI UTILIZZARE BITCOIN E LA BLOCKCHAIN SENZA INTERNET

Tante  volte gli haters di Bitcoin e della Blockchain utilizzano una frase fantastica per giustificare il loro odio profondo verso la tecnologia:

Ma se c’è una guerra e staccano Internet? Lo sai la Blockchain dove finisce?

APRO PARENTESI: A parte che se ci fosse una guerra e staccano internet, ti ritroveresti anche senza Bancomat attivi, senza banche, senza acqua corrente, senza (aggiungi tu quello che vuoi, tanto mancherebbe) CHIUDO PARENTESI

Ma la cosa davvero straordinaria è che ad ogni affermazione degli haters arriva subito una smentita.

Infatti Blockstream sta sviluppando già da tempo un piano per l’invio e la ricezione di Bitcoin privati,  ​​gratuiti e senza la necessità di una connessione Internet.

E come può farlo?

Tramite Satelliti…La Blockchain senza Internet è possibile.

L’azienda fornisce ora la copertura satellitare della regione Asia-Pacifico, confermata da un post sul blog  del 17 dicembre.

La prima fase del progetto riguardava il Nord e il Sud America, l’Europa e l’Africa.

Un importante sostenitore dell’attuazione di Bitcoin Lightning Network (LN), Blockstream ha anche presentato un’API per consentire la trasmissione di dati tramite Blockchain Satellite con tariffe pagate tramite il protocollo.

Gli sviluppatori hanno promesso che l’API sarebbe stata pubblicata a gennaio 2019.

“Mentre le comunicazioni via satellite sono tradizionalmente proibitive dal punto di vista dei costi, Blockstream Satellite permetterà finalmente agli sviluppatori di adottare comunicazioni satellitari nelle loro applicazioni”,

Ha commentato il capo del Blockstream Satellite Chris Cook nel post del blog.

Le notifiche di disastri naturali, la messaggistica personale sicura e l’invio di dati del mercato bitcoin in località remote sono solo alcuni degli esempi della potenza di questo servizio.

BLOCKCHAIN SENZA INTERNET – CONTROLLO INTERNET DEI GOVERNI IN CASO DI GUERRA

Il progetto Satellite, originariamente lanciato nell’agosto 2017, funziona tramite una serie di stazioni terrestri collegate alla rete Bitcoin che trasmettono i blocchi a una serie di satelliti in orbita.

I satelliti quindi ritrasmettono i dati all’area di copertura.

Al momento, gli utenti che utilizzano un nodo richiedono solo una piccola antenna satellitare e un ricevitore USB per mantenerlo sincronizzato con la rete senza una connessione Internet.

Alla domanda sulla posizione e sulla “resistenza del governo” delle apparecchiature terrestri, il CEO Adam Back ha riconosciuto i compromessi nello status quo attuale.

“Un denaro geopolitico e neutrale come Bitcoin ha bisogno di lavorare in modo robusto…..”, ha scritto su Twitter.

Oggi dipende da quale paese, c’è una certa diversità di proprietà dei satelliti.

Ci sono 195 paesi nel mondo, alcuni dei quali hanno disabilitato internet e servizi di telefonia mobile in periodi di grosse crisi.

Ma i satelliti potrebbero essere dismessi… Direbbe a questo punto l’hater, e allora ti dirò di più:

Si possono mantenere i Nodi della blockchain anche tramite radiofrequenza e trasferire BTC o Crypto tramite onde radio UHF, quindi Blockchain senza internet.

Ma di questo ne parlerò un’altra volta, per ora sappi che la blockchain è qui per restarci caparbiamente e se ancora non lo vuoi comprendere lo capirai presto, d’altronde il 2018 sta per concludersi e dall’anno prossimo inizierai sempre più a sentirne parlare.

Nel frattempo prendo i pop corn e mi godo lo spettacolo della tecnologia messa a disposizione dell’Uomo realmente.

Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.
Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.