Brexit ritardata di sei mesi, le crypto rispondono

bitcoin-btc-crypto-criptovalute-bitcoin-analisi-brexit-bitcoin-

Ritardo Brexit Bitcoin e le Criptovalute come reagiscono?

Ho già parlato del collegamento fra mercati tradizionali e Criptovalute e in particolare del fatto che la Brexit è un vero e proprio banco di prova per Bitcoin e il mondo crypto in generale.

https://www.linkedin.com/pulse/bitcoin-e-brexit-ulteriore-banco-di-prova-per-btc-lorenzo-grassia/

Così come lo stiamo vedendo in paesi che per ora stanno subendo iper inflazione (Venezuela in particolare) dovuta a sanzioni scellerate da parte di paesi che si professano di portare democrazia nel mondo, lo stiamo iniziando a vedere anche in Europa con il caso Brexit.

La Brexit è stata posticipata fino a Halloween 2019, con i mercati dell’UE e della criptovaluta che hanno risposto con forza alle notizie.

Per coloro che non hanno seguito la situazione Brexit, il Regno Unito ha votato in un referendum nel 2016 per lasciare l’Unione europea. Mentre il processo ha attraversato il corso degli anni, le ultime settimane sono state fondamentali per dare forma alla natura dell’uscita del Regno Unito dall’Europa.

A marzo, nonostante mesi di analisti che dicevano il contrario, l’U.K. sembrava diretto verso un No-Deal Brexit, che avrebbe creato una transizione brusca.

Il risultato finale di una no-deal Brexit, che ha avuto un impatto per la criptovaluta, sarebbe stato un immediato cessare il commercio e l’interazione tra il Regno Unito e l’Unione Europea, senza negoziati sul modo in cui il loro rapporto sarebbe stato gestito andando avanti.

Tale situazione avrebbe comportato un’inflazione per la sterlina e un calo generale di fiducia sia per la UE che per gli Stati Uniti, che probabilmente avrebbe portato a un calo dell’euro.

Nello stesso momento in cui la Brexit no-deal incombeva sull’Europa, i mercati delle criptovalute hanno iniziato un’esplosione che ha visto salire il prezzo di Bitcoin di oltre il 30 percento in una settimana.

Le cripto, così come in Venezuela in questo momento, sarebbero state un’ alternativa alla sterlina britannica e all’euro, dato che entrambe le valute si sarebbero trovate di fronte a un futuro contorto e probabilmente volatile.

Analogamente alla sua funzione nei paesi in via di sviluppo e in quelli iperinflazionati, il Bitcoin è diventato un mezzo più attraente per proteggere le proprie ricchezze rispetto alle valute fiat europee.

Tuttavia, la scorsa settimana il Parlamento (e per fortuna) ha votato contro una Brexit no-deal, costringendo il primo ministro Theresa May a venire a patti con la Brexit in un modo che includeva la negoziazione con l’E.U.

La Brexit è stata di nuovo messa in attesa, visto che May è stata in grado di convincere i leader dell’Unione europea a respingere l’uscita del Regno Unito alla fine di ottobre.

Prevedibilmente, i mercati delle criptovalute hanno risposto alle notizie, con il Bitcoin che ha perso il 5% e un calo generale nella valutazione della cripto dopo settimane di movimento dei prezzi rialzista. Da un lato, i mercati erano probabilmente in una posizione di ipercomprato dovuti a una ritrattazione, considerando che Aprile aveva determinato il primo movimento positivo dei prezzi in più di un anno.

Tuttavia, la Brexit ha indubbiamente giocato un ruolo nell’improvviso calo del prezzo di Bitcoin e delle criptovaluta.

Un caso? Non credo ai casi, e per l’appunto (così lo sai) credo anche che i complotti esistano dove girano molti soldi.

Ora che il Regno Unito ha altri sei mesi per appianare i dettagli della Brexit, sia la Sterlina che l’Euro stanno affrontando una situazione meno drammatica.

Il bitcoin appariva e appare una scelta più stabile rispetto alla valuta fiat, in particolare con l’incertezza economica generata dalla Brexit.

Nondimeno, la perdita di prezzo odierna potrebbe rivelarsi una correzione minore, in quanto i mercati criptografici spingono per un 2019 rialzista rispetto allo scorso anno.

Sottolineo il fatto che il rally dei prezzi più recente si sta verificando in un settore con un’adozione sostanzialmente maggiore in precedenza, con le criptovalute e la blockchain nel complesso che hanno iniziato a guadagnare terreno nei nuovi settori e nuovi sviluppi.

Fatto sta che a mio avviso il mercato tradizionale è molto legato oggi al mercato crypto, e come dissi anche in un articolo possiamo anche aspettarci che si comporti come quello dell’oro.

Questo ce lo dirà solo il tempo, ma il ciclo della vita delle valute Fiat sta per concludersi, e come la storia insegna ogni valuta fiat creata dall’uomo tende a zero nel tempo, quel tempo potrebbe essere il 2021.

Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.
Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.

PRIMA VOLTA IN ITALIA !!

Dedicato ai pionieri della Blockchain

A coloro che hanno capito la profonda transizione in atto. A quelli che si stanno lasciando alle spalle il mondo fatto da Banche Centrali e Stati oppressivi, e stanno contribuendo, o vogliono contribuire, a creare la vita che meritiamo.

Clicca qui e prenota il tuo posto Esclusivo!

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.