BTC potrebbe superare Visa, Mastercard e PayPal in 10 anni?

bitcoin-visa-mastercard-paypal-blockchain-btc-criptovaluta

VISA, MASTERCARD E PAYPAL potrebbero rischiare di perdere il monopolio?

Il mercato delle criptovalute è esploso, e nonostante la serie ribassista, il loro uso e volume sta crescendo praticamente più di qualsiasi altra risorsa (digitale o fisica) nello stesso periodo di tempo.

Bitcoin (BTC) è la criptovaluta di riferimento, non solo perché è il primo, ma anche perché ha il marketcap più grande e la più grande e significativa comunità di utenti nell’intero ecosistema.


Uno studio pubblicato recentemente da DataLight ha concluso che durante il periodo ribassista del 2018, in cui diverse criptovalute hanno perso più del 90% della loro capitalizzazione, il numero di transazioni è aumentato considerevolmente, rivelando che non esiste necessariamente una correlazione tra il prezzo di BTC e la sua accettazione o popolarità tra commercianti e utenti, perchè il prezzo non è un indicatore del valore.

Lo studio indica che Bitcoin ha superato Visa nell’importo medio delle transazioni. Tuttavia, DataLight ha deciso di confrontare i risultati con altri fornitori di servizi di pagamento come Master Card e PayPal. I risultati sono stati descritti come “sorprendenti” e mostrano prospettive piuttosto ottimistiche per il futuro

Nel 2018 un volume medio di transazioni Bitcoin era 450 volte superiore alla media di Visa, mentre il totale di $ 3,4 trilioni trasferito con Bitcoin nel 2018 è 5,8 volte più alto di quello di PayPal

Gli esperti di DataLight hanno studiato Bitcoin come sistema di pagamento e lo hanno confrontato con gli indicatori economici di Visa, MasterCard e PayPal forniti nelle loro relazioni annuali del 2018.
I risultati sono molto sorprendenti.

Vince BTC in alcune aree … Potrebbe vincere in molti altri

Innanzitutto, da un punto di vista positivo, il team ha notato che Bitcoin supera PayPal nel volume delle transazioni. Tuttavia, è ancora in ritardo rispetto a Visa e Mastercard. È molto probabile che nel prossimo futuro, BTC e Master cambieranno posizione.

Tuttavia, hanno sottolineato che secondo la loro ricerca, Bitcoin è una scelta migliore per inviare grandi somme di denaro, battendo Visa non solo nel tempo di elaborazione, ma anche nel costo più basso associato a tali transazioni.

Il bitcoin è molte volte davanti alla concorrenza sotto questo aspetto.

Questo ci dice che la rete di Bitcoin è più adatta per pagamenti più grandi, probabilmente internazionali …
Bitcoin è stata la prima criptovaluta di sempre e il suo codice è ancora imperfetto. Tuttavia, con tutte le sue imperfezioni è ancora molte centinaia di volte più veloce dei trasferimenti esistenti. Le tasse di Bitcoin sono così ridotte che puoi trasferire milioni di dollari per una dozzina di centesimi. Questo è il motivo per cui molte organizzazioni finanziarie lo trovano così attraente.

Sottolineano inoltre che Bitcoin ha ancora molta strada da fare prima di parlare dell’adozione di massa. I suoi 25 milioni di account nel 2018 sono minimi rispetto alle oltre 5 miliardi di carte Visa e Mastercard disponibili nel mondo.

Il rapporto si conclude con una previsione piuttosto ottimistica, commentando che se Bitcoin mantiene la tendenza degli ultimi dieci anni, è molto probabile che nel prossimo decennio diventerà il metodo di pagamento per eccellenza per la società:

“In soli 10 anni, Bitcoin è riuscito a competere con i leader del settore dei sistemi di pagamento. Lo sviluppo di Bitcoin sta avvenendo in modo esponenziale …
Se mantiene questo ritmo, in altri 10 anni, supererà tutta la concorrenza”

Fatto sta che tutto questo fa paura agli istituti bancari in primis, ma come dico sempre le rivoluzioni quando partono dal basso hanno un impatto ben più potente.

Riuscirà BTC in questa guerra ad uscirne vittorioso?

Abbiamo già visto come VISA e Paypal stiano già lavorando assiduamente per entrare in blockchain e cercare di contrastare questa avanzata minacciosa, perchè consideriamo sempre che BTC si sta muovendo al di fuori di un sistema tradizionale e finanziario.

La guerra si potrà vincere solo se la gente capirà davvero che BTC e le criptovalute non sono solo beni per la speculazione ma sono ben più potenti di questo soprattutto se si adottano e si utilizzano e quindi la previsione non è del tutto corretta perchè la cosa potrebbe avvenire ben prima, visto anche che la Rete Lightning sta crescendo a vista d’occhio.

Quindi il mio consiglio è sempre lo stesso:

Studia e Decentralizzati.

Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.
Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.

Abbiamo portato il mining ad un livello superiore a cui tutti possono accedere con semplicità e grandi vantaggi. 🔝Grazie a SWAG anche tu puoi unirti ed essere un miner a tutti gli effetti. ⛏⛏⛏

Scopri come essere tra i primi

👉🏻CLICCA QUI PER INFO👈🏻

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.