Il Mainstream “BECERO” parte da Hollywood.

crypto-movie-hollywood-film

Il Mainstream becero a livello mondiale

Dopo aver sollevato le aspettative di gran parte della comunità, il tanto atteso film “Crypto” è stato proiettato nelle sale cinematografiche americane, con la sua prima funzione a New York City lo scorso sabato.

“Crypto” racconta la storia di un agente che indaga su uno schema di corruzione che coinvolge persone estremamente potenti. Questa rete clandestina utilizza criptovalute (ovviamente) come meccanismi per mantenere la segretezza, riciclare denaro e effettuare transazioni illegali.

Diciamo un film Deprorevole, visto che il mondo crypto è ben altro, è sviluppo, è libertà, è privacy ma soprattutto rivoluzione.

Uno scarso sviluppo del copione.

Il film sembrava abbastanza promettente. Il cast comprendeva attori di fama internazionale come Luke Hemsworth (Westworld), Alexis Bledel (Sin City), Jill Hennessy (The Blacklist), Malaya Rivera (American Horror Story) e Kurt Russell (Guardians of the Galaxy Vol. 2).

Il regista John Stalberg ha anche avuto il sostegno di Carlyle Eubank e David Frigerio per scrivere la sceneggiatura.

Forse gli sceneggiatori non avevano il livello di esperienza necessario o non sapevano veramente come funzionassero le criptovalute, il film ha danneggiato la percezione popolare delle criptovalute, poiché ha diffuso una serie di idee sbagliate.

Speravo davvero che questo film sarebbe stato educativo per molte persone, ma sfortunatamente dipingerà un’immagine negativa per le crypto in generale … che la crittografia sia usata per scopi loschi come la droga, la prostituzione, il porno e il riciclaggio di denaro sporco è l’unico motivo?

Bisognerebbe studiare di più prima di cimentarsi in un lavoro del genere ed entrare con rispetto in questo settore, ma forse c’è solo il disegno di buttare fango su questo settore?

È vero che anche nel mondo crypto ci sono persone “furbe”, ma non è vero che il mondo crypto favorisca tutto questo o nasca per questo motivo.

Si è sempre riciclato denaro e trafficato in droga e armi, è semplicemente il mondo che è marcio, visto che anche in istituzioni religiose come la Chiesa esistono ladri, truffatori e pedofili, ma non per questo si può fare di tutta l’erba un fascio.

La nota positiva è che si dice l’importante è che se ne parli e il fatto che le criptovalute si siano fatte strada a Hollywood è qualcosa che vale la pena di notare. Le tecnologie crittografiche e blockchain stanno lentamente diventando parte della cultura pop e forse presto permeeranno più istanze della nostra vita quotidiana, peccato che ancora ci sia un’enorme ignoranza nel settore.

Tu cosa ne pensi di questo Film?

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.