Italia – La situazione attuale favorirà BTC e il mondo Crypto.

L’Italia e la sua politica monetaria favorisce il BTC?

Molti giornali italiani, dei quali spesso mi fido davvero poco, dicono che il governo italiano ha proposto una tassa sui contanti e altri oggetti di valore tenuti al sicuro nei caveau delle banche.

Matteo Salvini, il vice primo ministro italiano, è stato intervistato a tarda notte a Porta a Porta, in cui asseriva che le banche in Italia possiedono beni per miliardi di euro in cassette di sicurezza.

Salvini ha inoltre suggerito che questi beni “sostanzialmente nascosti” devono restare fuori reddito. Secondo alcuni rapporti , gli italiani nelle loro cassette di sicurezza sarebbero stati tassati a “tassi bassi” del 15%.

Salvini ha anche affermato che la mossa è finalizzata per reintrodurre i contanti nascosti sul mercato. Il vice primo ministro è dell’opinione che la mossa comporterebbe anche attività aggiuntive “tenute per così dire sotto il materasso”.

Bitcoin (BTC) ne giova?

Il governo italiano sta attualmente affrontando la minaccia incombente di un’ammenda di 3 miliardi di euro da parte della Commissione europea. La sanzione è stata provocata dall’inosservanza da parte dell’Italia dei regolamenti dell’UE in merito alla crescente crisi del debito, e ce ne sarebbe da scrivere qui, ma non è il post adatto.

Anthony Pompliano in un tweet, in riferimento a queste situazioni economiche dell’Italia, ha scritto:

“Il vice primo ministro italiano ha proposto un piano per” tassare “denaro e oggetti di valore detenuti dai cittadini nelle loro cassette di sicurezza individuali. Non sorprenderti se più persone in tutto il mondo iniziano a cercare un bene non censibile, non cedibile per conservare la propria ricchezza “.

A.P

Bitcoin è una valuta digitale globale senza confini che non può essere controllata da alcun governo o banca.

Le transazioni della criptovaluta sono registrate in modo indelebile su blockchain. Per gli italiani e per tutti quelle popolazioni in crisi con l’Europa o gli USA, Bitcoin potrebbe diventare un’alternativa migliore per salvare le proprie risorse. Inoltre, le proprie risorse sarebbero fuori dalla portata di un eventuale governo a corto di contanti, che in casi estremi può tranquillamente accedere ai CC di ognuno di noi.

I mercati europei sono in fermento a causa delle accresciute tensioni geopolitiche.

Un rapporto del Financial Times dice che i prezzi delle azioni dell’Eurozona hanno un picco di volatilità di cinque mesi. Le pressioni del crescente dibattito sulla Brexit che abbiamo visto avere una forte influenza sul prezzo di BTC, e le guerre commerciali tra Stati Uniti e Cina, che probabilmente abbandoneranno il Dollaro presto, hanno reso i mercati tradizionali fortemente instabili, potenziando quelli crypto.

Inoltre, la minaccia del crollo dell’accordo nucleare iraniano sta intensificando l’instabilità del mercato sempre di più.

Con i depositi al dettaglio italiani che hanno toccato un nuovo massimo storico, gli italiani potevano usare Bitcoin solo come salvaguardia per i loro beni.

La sua volatilità, tuttavia, potrebbe essere un ostacolo ancora all’adozione di massa, e anche alla cattiva informazione che spesso c’è dietro al mondo Crypto e del Bitcoin, considerato dai molti solo un settore speculativo, ma in paesi come il Venezuela, che ha un tasso d’inflazione giornaliero di quasi il 3,5 percento, Bitcoin è diventato invece un deposito di valore più sicuro rispetto al Bolivar.

Di conseguenza, l’opinione sul Bitcoin e sulle crypto cambia a secondo del tuo stato sociale e delle tue condizioni socio economiche e molti venezuelani conservano tutti i loro soldi in forma di Bitcoin solo cambiando di nuovo ciò di cui hanno bisogno per viverci, eppure il Bitcoin è uguale in tutto il mondo, non credi?

Di sicuro nessuno può sapere quello che accadrà da qui ai prossimi mesi/anni, ma una cosa per me è certa, l‘Impero Occidentale, a livello mondiale, sta finendo il suo ciclo di vita per lasciare spazio all’Impero Orientale, così come la valuta Fiat sta ultimando il suo ciclo di vita e lasciare questo mondo definitivamente, e a cosa lascerà spazio?

L’alternativa c’è e si chiama Cryptovaluta con una tecnologia decentralizzata e distribuita, diffida sempre delle tecnologie centralizzate (anche se distribuite).

Nel frattempo mi siedo con i miei Pop Corn e osservo ciò che già è scritto.

Impegno per la trasparenza: l'autore di questo articolo ha investito e / o ha un interesse in uno o più beni discussi in questo post. Lorenzograssia.com non avalla alcun progetto o risorsa che potrebbe essere menzionata o collegata in questo articolo. Ti preghiamo di tenerne conto quando valuti il contenuto di questo articolo.
Disclaimer: le opinioni sono esclusivamente personali. Nessuna delle informazioni che si leggono sul lorenzograssia.com deve essere presa come consiglio di investimento, né lorenzograssia.com approva alcun progetto che possa essere menzionato o collegato in questo articolo. Comprare e scambiare criptovalute dovrebbe essere considerato un'attività ad alto rischio. Ti preghiamo di fare la tua dovuta diligence prima di intraprendere qualsiasi azione relativa ai contenuti di questo articolo. Infine, lorenzograssia.com non si assume alcuna responsabilità in caso di perdita di denaro nel commercio di criptovalute.

PRIMA VOLTA IN ITALIA !!

Dedicato ai pionieri della Blockchain

A coloro che hanno capito la profonda transizione in atto. A quelli che si stanno lasciando alle spalle il mondo fatto da Banche Centrali e Stati oppressivi, e stanno contribuendo, o vogliono contribuire, a creare la vita che meritiamo.

Clicca qui e prenota il tuo posto Esclusivo!

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


CAPTCHA
Change the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.